dalla Home

Motorsport

pubblicato il 19 ottobre 2011

Toyota torna a Le Mans nel 2012

Il prossimo anno impegno ufficiale con una ibrida a benzina

Toyota torna a Le Mans nel 2012

Toyota torna ufficialmente nelle competizioni ufficializzando che il prossimo anno parteciperà alla 24 Ore di Le Mans e al Mondiale Endurance dopo un'assenza che durava ormai dal 1999. La vettura sarà una LMP1 ibrida di cui deve ancora essere annunciato il nome, il cui telaio sarà realizzato dal reparto ex Formula 1 Toyota Motorsport Gmbh di Colonia, mentre il motore, una evoluzione di quello fornito nel 2011 alla Lola della Rebellion Racing, sarà alimentato a benzina e verrà costruito in Giappone dalla Toyota Motor Corporation.

Queste le parole di Tadashi Yamashina, Senior Managing Officer di Toyota Motor Corporation e Presidente di TMG: "Toyota Motor Corporation ha partecipato alla gara di Le Mans già in altre occasioni, ma oggi, con la nostra tecnologia full hybrid, sarà una sfida completamente nuova. Utilizzando la tecnologia full hybrid, abbiamo intenzione di scrivere un nuovo capitolo della storia della 24 Ore di Le Mans e della FIA World Endurance Championship in generale. Oltre a questo, gareggiare in un ambiente così impegnativo ci darà la possibilità di imparare moltissimo, consentendoci di continuare a migliorare la nostra tecnologia. Le Mans è una competizione leggendaria, e vorrei ringraziare ACO e FIA per la loro collaborazione positiva e costruttiva dimostrata negli ultimi mesi".

Autore:

Tag: Motorsport , Toyota , auto giapponesi , auto ibride , le mans


Top