dalla Home

Tuning

pubblicato il 3 luglio 2006

0-100-0: la Bugatti Veyron contro tutti

0-100-0: la Bugatti Veyron contro tutti
Galleria fotografica - la Bugatti Veyron contro tuttiGalleria fotografica - la Bugatti Veyron contro tutti
  • Bugatti Veyron - anteprima 1
  • la Bugatti Veyron contro tutti - anteprima 2
  • la Bugatti Veyron contro tutti - anteprima 3
  • la Bugatti Veyron contro tutti - anteprima 4
  • la Bugatti Veyron contro tutti - anteprima 5

Qual'è l'auto che impiega il minor tempo al mondo per accelerare da 0 a 100 miglia e per fermarsi subito dopo (0-100-0)? A questa domanda risponde annualmente il magazine inglese Autocar, con un test che mette a confronto le supercar e le fuori serie più prestazionali del momento. E come se non bastasse, quest'anno c'erano anche una moto, la potentissima Suzuki GSX-R1000, e una monoposto, la A1 GP.
Il risultato di una competizione del genere è tutt'altro che facile da prevedere: si sfidano veicoli tecnicamente molto diversi accomunati solo dalla vocazione per le prestazioni estreme.

Ebbene, l'edizione 2006 ha visto come protagonista la Bugatti Veyron, la nota supercar tedesca spinta da un 16 cilindri capace di 987 cavalli. Nonostante i 1890 kg di peso - una massa decisamente elevata per un auto sportiva - la Veyron ha raggiunto, con partenza da fermo, le 60 miglia/h in 2,8 secondi e le 100 miglia in appena 5,5 secondi, arrestandosi dopo altri 4,4 secondi. Un tempo migliore addirittura di quello registrato dalla Suzuki GSX-R1000, superbike da 178 CV per meno di 170 kg...

Fra gli altri dati che hanno dell'incredibile, c'è quello della forza g sviluppata dalla Veyron nella fase di massima accelerazione, che equivale a quella di un caccia F-16 in decollo!

La "Veyron" si è così rivelata più veloce delle leggerissime fuoriserie inglesi: la Ariel "Atom" che pesa meno 500 kg ed è spinta da un motore Honda da 220 cavalli, nello 0-100-0 ha impiegato 11 secondi, mentre la Caterham CSR260 ce ne ha messi quasi 12.

L'unica auto più rapida è stata al A1 GP, una monoposto destinata al Mondiale per nazioni che pesa meno di 700 kg ed eroga circa 500 cavalli.
Nella classifica, la prima auto "normale" compare al nono posto ed è una Porsche 911 Turbo. A seguire spiccano anche i risultati di Lamborghi Gallardo, Corvette CZ6 e la BMW M6.



LA CLASSIFICA (0-100-0 mph in secondi)

A1 GP
8.40

Bugatti Veyron
9.90

Suzuki GSX-R1000
10.70

Ariel Atom S'Charged
11.00

Ariel Atom 450
11.05

Atom Private Owned
11.05

Caterham CSR260
11.95

Brooke Double R
12.50

Porsche 911 Turbo
12.50

Ford Focus WRC
13.57

Lambo Gallardo
13.65

Ascari KZ1
13.80

Corvette Z06
13.80

Alpina B6
14.80

BMW M6
14.95

TVR Tuscan 2
15.00

BMW M5
15.20

Audi RS4
15.80

Aston V8 Vantage
15.81

BMW Z4M Roadster
15.95

Porsche Cayman S
16.46

Lotus Exige S
16.60

Nissan 350Z
18.80

Vauxhall Astra Sprint
18.85

Vauxhall Astra VXR
19.05

Renault Megane F1
20.55

Mazda 6MPS
21.00

Ford Focus ST
21.35

Vauxhall Vectra VXR
22.35

Vauxhall Astra Thurlby
22.65

Autore: Filippo Salza

Tag: Tuning


Top