dalla Home

Novità

pubblicato il 14 ottobre 2011

Nuova Audi S8

La superammiraglia ha un V8 biturbo che può disattivare metà dei cilindri. Per 113.000 euro

Nuova Audi S8
Galleria fotografica - Nuova Audi S8Galleria fotografica - Nuova Audi S8
  • Nuova Audi S8 - anteprima 1
  • Nuova Audi S8 - anteprima 2
  • Nuova Audi S8 - anteprima 3
  • Nuova Audi S8 - anteprima 4
  • Nuova Audi S8 - anteprima 5
  • Nuova Audi S8 - anteprima 6

Doppiogiochista. E' la nuova Audi S8, sia in qualità di versione top di gamma della portabandiera A8, sia in veste di non plus ultra della linea di sportive "S" della Casa dei Quattro Anelli. La nuova S8 si farà attendere fino all'estate 2012 (data d'inizio della commercializzazione), ma nel frattempo gli appassionati possono analizzare la scheda tecnica della neonata: motore V8 4.0 TFSI biturbo da 520 CV, trazione integrale quattro con differenziale centrale autobloccante, sterzo e sospensioni attive e cambio automatico ad 8 rapporti. Oltre allo 0-100 km/h coperto in 4,2 secondi e alla velocità massima limitata a 250 km/h l'Audi S8 dichiara un consumo medio di 10,2 l/100 km anche grazie alla possibilità di disattivare 4 degli 8 cilindri del motore. Fedele alla scocca in alluminio, la nuova ammiraglia sportiva tedesca si potrà avere dalla prossima estate a partire da 113.000 euro.

ALLUMINIO E LED, CON TINTE DEDICATE
Il corpo vettura della nuova Audi S8 è lungo 5.146 mm, largo 1.949 mm e alto 1.458 mm, con un passo di 2.994 mm. La scocca ASF (Audi Space Frame, del peso di 231 kg) pesa 1.975 kg ed è tutta in alluminio, eccezion fatta per i montanti centrali in acciaio. Oltre al Cx di 0,28, la casa tedesca fa sapere che la tolleranza massima ammessa fra le parti di carrozzeria è di 0,1 millimetri. L'alluminio si ripresenta anche negli interni, con gli inserti spazzolati per la parte inferiore dell'abitacolo alternati al carbonio riservato alla parte superiore della plancia. La caratterizzazione estetica della nuova Audi S8 inizia dalla calandra single-frame color grigio platino, con le otto doppie barre orizzontali cromate e gli spigoli superiori leggermente smussati. Le grandi prese d'aria dalle lamelle sono invece in nero lucido, mentre il profilo sporgente "blade" in look alluminio rende più incisiva la parte inferiore del paraurti. Sulle fiancate la S8 si distingue per le modanature sottoporta nel colore della carrozzeria, le maniglie delle portiere con finiture in alluminio e l'alloggiamento dei retrovisori esterni in look alluminio lucido. L'emblema V8 T spicca sui parafanghi e il cofano del bagagliaio, sotto al quale l'inserto diffusore sulla parte posteriore adotta un profilo a doppio strato con parti in rilievo in grigio platino. L'impianto di scarico sfoggia infine due doppi terminali cromati di forma ovale. Fra i 13 colori della carrozzeria disponibili, le tinte riservate alla S8 sono il grigio daytona e l'argento prisma cristallo, mentre è possibile richiedere vernici a richiesta attraverso il programma Audi Exclusive. Sulla nuova S8 sono poi di serie i 76 diodi elettroluminescenti dei fari a LED anteriori e i 72 di quelli posteriori.

V8 O V4, ON DEMAND
Il 4.0 TFSI dell'Audi A8 porta la filosofia del downsizing anche nella regina delle Audi ad alte prestazioni. Viene abbandonato il V10 aspirato della precedente generazione rispetto al quale eroga 70 CV in più e in media consuma il 23% in meno. La sovralimentazione biturbo conferisce al V8 di 3.993 cc un'erogazione fra 1.700 e 5.500 giri/min caratterizzata dalla coppia costante di 650 Nm, mentre la potenza massima di 520 CV è raggiunta a 5.800 giri. Le testate hanno il lato d'aspirazione all'esterno della bancata, mentre il lato di scarico interno assicura percorsi brevi di uscita ai gas di scarico per ridurre le perdite fluidodinamiche e aumentare la spontaneità di risposta del motore. La tecnologia Twin-Scroll dei due turbocompressori evita che si abbiano interazioni indesiderate tra i flussi di gas, sviluppando una coppia che già a 1.000 giri/min si attesta sui 400 Nm. Per dichiarare un consumo medio di 10,2 l/100 km l'Audi S8 adotta la tecnologia cylinder on demand, che a bassi carichi motore disattiva quattro degli otto cilindri, con particolari benefici nella marcia autostradale a velocità moderata, dove i consumi possono ridursi anche del 10%. Quando il V8 passa al funzionamento a 4 cilindri, diventando sostanzialmente un V4, si attiva l'Active Noise Control (ANC), che compensa i rumori indesiderati modulando specifiche frequenze sonore attraverso i diffusori dell'impianto audio, comandati da microfoni nascosti nell'imperiale del tetto. Contemporaneamente, i supporti motore attivi attutiscono le vibrazioni tramite le elettrovalvole alloggiante nel basamento. Sono poi presenti lo Start&Stop (con cui il risparmio di benzina sale al 12%) e il sistema di recupero dell'energia durante le decelerazioni.

UN AUTOTELAIO ATTIVO PER NON IMPIGRIRSI
Quattro ruote motrici e cambio automatico ad otto rapporti. Ecco come la nuova S8 mette a terra la cavalleria: la trazione integrale permanente quattro prevede un differenziale centrale autobloccante e un differenziale sportivo al retrotreno, che ripartisce le forze motrici tra le ruote in modo graduale e variabile. Il differenziale centrale, d'altro canto invia il 60% della coppia al retrotreno e il 40% alle ruote anteriori. Con queste tarature, la mission dell'autotelaio punta a contrastare ogni tendenza al sovrasterzo o al sottosterzo, in collaborazione con lo sterzo dinamico, anch'esso di serie, che modifica in funzione della velocità il rapporto di trasmissione e la servoassistenza (in città è molto diretto, in autostrada indiretto) grazie a un rotismo epicicloidale, in grado di correggere eventualmente la traiettoria in caso di frenata su fondi con aderenza differente. Davanti al convertitore di coppia del cambio Tiptronic ad 8 marce è fissato il differenziale anteriore, spostando così le ruote in avanti per una ripartizione dei pesi ben equilibrata. Alle sospensioni pneumatiche adattative a smorzamento variabile dell'Audi S8 sono accoppiate masse non sospese formate da pneumatici 265/40, cerchi in lega da 20 o 21 pollici e freni carboceramici (a richiesta) che permettono un risparmio complessivo di peso pari a 13 kg.

EQUIPAGGIAMENTI INTERATTIVI
Oltre agli equipaggiamenti di serie, Audi propone tutti gli optional top della gamma A8. In particolare, con il sistema di navigazione interagiscono l'Adaptive cruise control con funzione Stop&Go, l'Audi side assist, l'Audi lane assist, l'indicatore del limite di velocità, il sistema di assistenza alla guida notturna con segnalazione dei pedoni e il nuovo assistente al parcheggio con visualizzazione perimetrale. Completa queste tecnologie il sistema di sicurezza Audi pre sense, disponibile in diversi livelli di configurazione. Il prezzo di partenza indicativo per la nuova S8 è di 113.000 euro e le vendite inizieranno nella seconda metà del 2012.

Scheda Versione

Audi S8
Nome
S8
Anno
2012 - F.C.
Tipo
Premium
Segmento
lusso
Carrozzeria
3 volumi
Porte
4 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Novità , Audi , auto europee


Top