dalla Home

Tuning

pubblicato il 13 ottobre 2011

Mazda RX-8 Spirit R

In Giappone debutta la "Final Edition" della RX-8

Mazda RX-8 Spirit R
Galleria fotografica - Mazda RX-8 SPIRIT RGalleria fotografica - Mazda RX-8 SPIRIT R
  • Mazda RX-8 SPIRIT R - anteprima 1
  • Mazda RX-8 SPIRIT R - anteprima 2
  • Mazda RX-8 SPIRIT R - anteprima 3

Come la precedente RX-7, sarà denominata Spirit R anche la versione speciale che darà l'addio alla Mazda RX-8, la cui produzione cesserà nel mese di giugno del 2012. La RX-8 Spirit R sarà prodotta in soli 1.000 esemplari e disponibile nei modelli Type RS con cambio manuale a 6 marce e Type E con cambio automatico a 6 rapporti che si distinguono tra loro anche per alcuni dettagli estetici. La Mazda RX-8 Spirit R è riconoscibile per vari particolari come la cornice nera di fari anteriori, fendinebbia e fari posteriori, per le pinze freno di colore rosso, la colorazione "piano black" per il tunnel centrale dell'abitacolo e le tinte Alluminio Metallizzato, Sparkling Black Mica e Crystal White Pearl Mica per la carrozzeria.

Il modello Type RS con cambio manuale è dotato di sedili sportivi Recaro e cerchi in lega da 19 pollici di colore bronzo. Invece, il modello Type E con cambio automatico vanta sospensioni sportive, cerchi in lega di colore "gun metallic" da 18 pollici e sedili, volante, leva del freno a mano e bracciolo in pelle nera con cuciture rosse. Dopo la Mazda RX-8, la Casa giapponese comunque continuerà a sviluppare e produrre il motore Renesis di tipo rotativo Wankel. Quindi, le mitiche RX-7 ed RX-8 avranno una degna erede che, molto probabilmente, adotterà la sigla alfanumerica RX-9, per sottolineare fortemente l'evoluzione tecnica ed estetica dell'unico modello sul mercato dotato di motore rotativo.

Autore: Redazione

Tag: Tuning , Mazda , serie speciali , nuovi motori , giappone


Top