dalla Home

Curiosità

pubblicato il 11 ottobre 2011

Maserati alla conquista degli oceani

Giovanni Soldini tenterà tre record sullo scafo della Casa modenese

Maserati alla conquista degli oceani
Galleria fotografica - Soldini, Wester ed Elkann presentano "Maserati"Galleria fotografica - Soldini, Wester ed Elkann presentano "Maserati"
  • Soldini, Wester ed Elkann presentano \
  • Soldini, Wester ed Elkann presentano \
  • Soldini, Wester ed Elkann presentano \
  • Soldini, Wester ed Elkann presentano \
  • Soldini, Wester ed Elkann presentano \
  • Soldini, Wester ed Elkann presentano \

Si chiama Maserati l'imbarcazione con cui il grande navigatore Giovanni Soldini e altri nove membri del suo equipaggio cercheranno di battere ben tre record di velocità su altrettante rotte oceaniche certificate dal World Sailing Speed Record Council, l'organismo internazionale che certifica i migliori tempi di percorrenza sulle rotte storiche dei clipper. La Casa del Tridente supporta infatti la sfida dello Yacht Club Italiano, il più antico club velico del Mediterraneo che è stato fondato a Genova nel 1879. 

IL SOGNO DI SOLDINI
"Potremmo essere la prima barca italiana a compiere il tempo di riferimento su una rotta ufficiale del WSSRC. La conquista del record del Nord Atlantico è da sempre uno dei sogni della mia vita", ha detto Soldini in occasione della conferenza stampa di presentazione di Maserati a cui hanno presenziato anche Harald Wester e John Elkann. Maserati è un VOR 70 che ha partecipato al giro del mondo in equipaggio 2008-2009. Si tratta di un'imbarcazione di di oltre 21 metri che può candidarsi a diventare il monoscafo più veloce del mondo grazie all'albero in carbonio di oltre 30 metri, alla chiglia basculante, ai serbatoi di zavorra mobili (water ballast), alle derive di prua mobili (canard), alle linee d'acqua tiratissime e alle strutture in materiali compositi. Spiega Soldini: "Dopo tre mesi di cantiere Maserati è una barca il 10% più leggera e più potente, con maggiore capacità di raddrizzamento. Abbiamo lavorato per ottenere un assetto più poppiero rendendo così Maserati particolarmente adatta alle andature più veloci".

TRE ROTTE PER TRE RECORD
A gennaio 2012 è prevista la Cadice-San Salvador (Bahamas) - 3884 miglia (nessun time reference da battere; record assoluto Franck Cammas, trimarano Groupama, maggio 2007). A marzo 2012 la Miami-New York - 947 miglia (nessun time reference da battere; record assoluto Franck Cammas, trimarano Groupama, giugno 2007), mentre ad aprile 2012 la New York-Cape Lizard (UK) - 2925 miglia (record da battere 6 giorni, 17 ore, 52 minuti, 39 secondi stabiliti da Robert Miller, su monoscafo Mary Cha IV, ottobre 2003; 18,5 nodi di media). Il programma di record presenta date indicative, dato che per stabilire il time reference bisogna partire con condizioni meteorologiche ideali decise all'ultimo momento da un team di meteorologi. Se le condizioni saranno favorevoli, Giovanni Soldini e Maserati tenteranno di battere anche il record di distanza percorsa dai monoscafi nelle 24 ore.

Autore:

Tag: Curiosità , Maserati , sponsorizzazioni , VIP , record


Top