dalla Home

Home » Argomenti » Incentivi auto

pubblicato il 11 ottobre 2011

Il Friuli Venezia Giulia vara gli incentivi

1.000 euro per Euro 5 o metano, 2.000 per elettriche ed ibride

Il Friuli Venezia Giulia vara gli incentivi

La Regione Friuli Venezia Giulia contro il caro carburanti: a partire dall'1 novembre sarà infatti in vigore un piano di incentivi all'acquisto di benzina e gasolio che permetterà ai residenti di ottenere uno sconto alla pompa di 12 e 8 centesimi al litro, con un ulteriore detrazione di 7 e 4 centesimo di euro per i residenti e le Onlus dei comuni montani o parzialmente montani svantaggiati o parzialmente svantaggiati. Il risparmio medio per le famiglie friulane sarà di circa 300-400 euro all'anno e di 5 e 10 euro al litro per ogni pieno di benzina o gasolio, ha stimato il vicepresidente ed assessore all'ambiente, energia e politiche per la montagna Luca Ciriani in occasione del convegno "Tra auto e carburanti: incentivi regionali", organizzato a Palmanova da Unioncamere FVG. Il sistema di rilascio delle "tessere sconto" è stato delegato dalla Regione alle Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura, che gestiscono già anche l'erogazione degli incentivi all'acquisto di vetture nuove e usate, purché siano elettriche, ibride, a metano o Euro 5, che spettano anche a chi ne ha già acquistata una fino all'agosto del 2010.

INCENTIVI ANCHE PER L'ACQUISTO
Altri 4,15 milioni di euro sono infatti il fondo destinato dal Friuli Venezia Giulia per il piano di incentivi all'acquisto di auto elettriche, ibride ed Euro 5 partito pochi giorni fa. I bonus si possono richiedere presentando domanda alle Camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura (CCIAA) di Trieste, Gorizia, Pordenone ed Udine. I 4 milioni e 150 mila euro a disposizione dei cittadini sono stati ripartiti in base al numero di autoveicoli immatricolati nelle singole province nel corso del 2010: a Udine si sono registrate lo scroso anno 16.858 immatricolazioni (45,3% del totale), 9.751 a Pordenone (26.2%), 6.344 a Trieste (17.1%) e 4.244 a Gorizia (11.4%). Lo stanziamento alle singole Camere di Commercio ammonta quindi a 1 milione e 880.000 euro per Udine, 1 milione e 87.000 euro a Pordenone, 709.000 euro per Trieste e 473.000 a Gorizia.

1.000 EURO DI SCONTO PER LE EURO 5 E METANO
Uno sconto di 1.000 euro è previsto per i privati (proprietari o comproprietari) nel cui nucleo familiare la somma dei redditi divisa per il numero dei componenti è inferiore a 25.000.00 euro e che abbiano acquistato, tra il 25 agosto 2011 ed il 31 dicembre 2011, un veicolo nuovo o usato, da destinare ad uso privato, immatricolato Euro 5 dall'1 gennaio 2011 al 31 dicembre 2011, a patto che abbia emissioni dichiarate inferiori a 140 g/km di CO2 o motore alimentato a metano. Le domande vanno presentate entro il 31 gennaio 2012. 

2.000 EURO PER ELETTRICHE E IBRIDE
Per chi ha acquistato o acquisterà fra il 14 agosto 2010 ed entro il 31 dicembre 2012 una vettura elettrica o ibrida con emissioni complessive dichiarate inferiori a 120 g/km di CO2, la Regione Friuli ha previsto un contributo di 2.000 euro a patto che il veicolo acquistato, sia nuovo che usato, sia costato più di 10.000 euro. In questo caso le domande vanno presentate entro il termine del 31 gennaio 2013.

Vi rimandiamo a questo link tutte le informazioni e la modulistica sui contributi per l'acquisto di veicoli ecologici ed euro 5 della regione Friuli Velezia Giulia.

Autore:

Tag: Attualità , gpl , metano , incentivi


Top