dalla Home

Home » Argomenti » Multe e Ricorsi

pubblicato il 10 ottobre 2011

Blocco del traffico a Milano, si replica anche oggi

Fino a mezzanotte stop alle Euro 0 e Diesel 0,1 e 2. 155 euro di multa per chi viola

Blocco del traffico a Milano, si replica anche oggi

Da domani stop al provvedimento sul blocco del traffico in vigore da venerdì scorso perché anche oggi a Milano si respira un'aria con una concentrazione di polveri sottili al di sotto dei 50 microgrammi per metro cubo. Nel weekend, infatti, l'aria si è fatta più respirabile, più per effetto del tempo, però, che per le limitazioni alla circolazione. La norma prescrive infatti che servono tre giorni consecutivi sotto tale soglia per poter sospendere l'ordinanza sul blocco del traffico, che comunque resta in vigore anche oggi. Intanto la nuova giunta del sindaco Pisapia sta studiando una nuova ordinanza anti-inquinamento (l'attuale risale all'amministrazione Moratti) che tra le novità conterrà la possibilità di utilizzare sui mezzi pubblici il biglietto ordinario Atm da 1,50 euro per tutto il giorno nelle giornate in cui sono in vigore le limitazioni della circolazione.

CHI NON PUO' CIRCOLARE
Anche oggi rimarranno fermi per tutta la giornata (dalla mezzanotte alle 24), tutti i veicoli Euro 0, gli autoveicoli Diesel Euro 0, 1, 2 non dotati di filtro antiparticolato che abbiano valore di emissione pari almeno al limite standard Euro 3, ciclomotori, motocicli, tricicli e quadricicli due tempi Euro 1 e se a gasolio Euro 0 e 1.  È consentita invece la circolazione su tratti autostradali, svincoli di accesso e di uscita, strade statali e provinciali, svincoli autostradali e tratti stradali di collegamento tra il confine comunale e i parcheggi di corrispondenza (Cascina Gobba, Forlanini, San Donato 1 e 2, Bisceglie, Lampugnano, Molino Dorino, San Leonardo, Famagosta), tratto di via Ripamonti tra il Comune di Opera e via Gagini (capolinea tram 24), tratto stradale tra le Cascine Guascona e Guasconcina e via Jemolo (capolinea autobus 63).

SI RISCHIANO 155 EURO DI MULTA
Ricordiamo che chi viola l'ordinanza municipale rischia una multa di 155 euro e che in occasione delle giornate di blocco vengono intensificati i controlli da parte della Polizia Municipale. Ieri le settanta pattuglie lungo le principali direttrici di accesso alla città e al centro storico hanno effettuato 3.787 controlli e 882 verbali. "Le presenza di duecento agenti della Polizia locale e di 70 posti ci controllo -ha commentato l'assessore alla Sicurezza e Polizia locale, Marco Granelli - ha permesso di controllare più di 3.700 veicoli, uno su quattro è stato multato perché viaggiava violando le regole dell'ordinanza. È stata un prova di grande professionalità da parte dei vigili e la conferma dell'intenzione di questa amministrazione di far rispettare le regole. È possibile che qualcuno non sapesse della giornata di blocco del traffico - ha aggiunto Granelli - ma nella maggior parte dei casi si è trattato di automobilisti che hanno cercato di muoversi nonostante il divieto. La programmazione delle domeniche a piedi, che abbiamo intenzione di inserire nella nostra ordinanza, aiuterà a rendere i blocchi più noti a tutti e ad organizzare giornate ricche di iniziative con la partecipazione di tutta la città". 

Autore:

Tag: Attualità , blocco traffico , inquinamento , milano , multe


Top