dalla Home

Test

pubblicato il 29 giugno 2006

Nissan NOTE 1.5 dCi Tekna

Nissan NOTE 1.5 dCi Tekna
Galleria fotografica - Nissan NOTE 1.5 dCi TechnaGalleria fotografica - Nissan NOTE 1.5 dCi Techna
  • Nissan NOTE 1.5 dCi Techna - anteprima 1
  • Nissan NOTE 1.5 dCi Techna - anteprima 2
  • Nissan NOTE 1.5 dCi Techna - anteprima 3
  • Nissan NOTE 1.5 dCi Techna - anteprima 4
  • Nissan NOTE 1.5 dCi Techna - anteprima 5
  • Nissan NOTE 1.5 dCi Techna - anteprima 6

Con la nuova NOTE, Nissan vuole soddisfare le esigenze di una clientela che richiede una vettura pratica e ideale per l'ambito urbano, ma che all'occorrenza è in grado di affrontare anche lunghi spostamenti senza imporre sacrifici ai suoi occupanti e con una buona capacità di carico.

Bisogna dare atto ai progettisti giapponesi di essere riusciti nell'intento, condensando queste caratteristiche in soli 4,08 metri (+30 cm in lunghezza rispetto alla cugina Renault Modus con la quale condivide il pianale) e conferendo alla Note una sua precisa identità. La Note sfoggia una linea più da piccola Cross Over che da classica monovolume; il merito è di una linea di cintura più alta, di superfici vetrate meno estese e di una altezza limitata a 1,55 metri. Gli specchi retrovisori di generose dimensioni e leggermente squadrati confermano questo orientamento stilistico .
Da notare come nei tratti stilistici della zona posteriorie la Note ricordi il 4x4 X-Trail e che all'anteriore la calandra è praticamente identica, seppur in scala ridotta, a quella della Murano.


Gli interni
La strumentazione, molto ben visibile, è collocata tradizionalmente di fronte al guidatore ed è composta da contagiri, contachilometri.ed indicatore livello carburante. Non c'è l'indicatore della temperatura dell'acqua, sostituito da una spia che è blu quando il motore è freddo, rossa se la temperatura e troppo elevata, spenta se la temperatura di esercizio è ottimale.
Nella parte superiore della plancia è presente un piccolo vano apribile, più in basso troviamo l'impianto audio dall'ottima resa acustica con possibilità di inserimento di 6 cd e comandi replicati sul volante. Quest'ultimo ha un diametro abbastanza ridotto, una buona impugnatura ed è regolabile in altezza.
Gli ultimi comandi presenti in basso sono quelli dell'impianto di climatizzazione automatico che affida la visualizzazione di flussi e temperatura ad un piccolo oblò ben visibile in ogni condizione di luce. Bocchette ampie e ben regolabili assicurano una buona portata ed una discreta silenziosità.
Da segnalare il cassetto portaoggetti di 9 litri di capacità che può assolvere alla funzione di refrigeratore.
L'allestimento Tekna da noi provato è dotato di sedili in pelle e tessuto, con quello del guidatore regolabile in altezza, mentre quello del passeggero ha la parte della seduta che cela un bel vano dove riporre oggetti al riparo da sguardi indiscreti o anche per impedirne la caduta in fase di marcia.

Il volante è montato in posizione abbastanza verticale ed è regolabile solo in altezza .
Passando alla parte posteriore dell'abitacolo dobbiamo rilevare l'utile funzione di scorrimento del divano posteriore, che unito all'abbattimento frazionato 1/3 - 2/3, fa disporre di una volumetria del baule posteriore modulabile in base alle esigenze di carico.
Da sottolineare la grande disponibilità di spazio per i passeggeri posteriori, davvero inusuale per un'auto di queste dimensioni, che permette anche a persone di altezza superiore alla media di poter distendere le gambe, favoriti in questo anche dallo spazio presente sotto i sedili anteriori.

Il bagagliaio dalla buona capienza, incrementabile tramite lo scorrimento del divano posteriore, offre un utile doppio fondo tramite lo spostamento del pianale di appoggio e presenta una superficie regolare e piatta in virtù di uno schema delle sospensioni non invasivo.

Su strada
La vettura provata è equipaggiata con il turbodiesel 1.5 da 86 cavalli che assicura accelerazioni brillanti (0 - 100 km/h i circa 13 secondi) e riprese pronte anche con le marce alte, limitando l'uso del cambio a 5 rapporti caratterizzato da innesti brevi e precisi.
La velocità massima di circa 170 km/h. si raggiunge con facilità ed i sorpassi non sono mai fonte di patemi d'animo. Il consumo riscontrato nell'arco del test, senza adottare particolari tecniche da "economy-run", è stato sorprendentemente contenuto in tutte le condizioni d'uso attestandosi costantemente sui 17-18 km/l.
Il comportamento dinamico beneficia dello sterzo che oltre ad essere discretamente diretto, consente un ottimo feeling con la superficie stradale, anche in condizioni di precaria aderenza. Il coricamento laterale è limitato grazie agli ammortizzatori ben frenati e dalla taratura equilibrata. Buono anche il comportamento in frenata, con impianto misto dischi + tamburi dotato naturamente di ABS+EBD. Nella Note Techna ci sono inoltre l'ESP (disinseribile) e gli airbags laterali e per la testa.

Confort
Ottima silenziosità generale, al minimo rumore e vibrazioni del motore diesel sono inavvertibili, mentre in marcia la voce del propulsore è sempre sommessa e i fruscii aerodinamici assenti . Sedili rigidi, alla "tedesca".
L'unica nota stonata in un quadro generale ampiamente al di sopra delle aspettative è rappresentato dalla risposta eccessivamente secca delle sospensioni in presenza di buche e sconnessioni specie se affrontate in rapida successione, comportamento da attribuirsi in gran parte alla gommatura 185/55/16 della versione Tekna e che, pur rimanendo ampiamente tollerabile, provoca qualche scossone di troppo e un aumento della rumorosità.

Conclusioni
Piacevole sorpresa e osso duro per la concorrenza. Ci troviamo di fronte ad un'autovettura eclettica che riesce a raggiungere la sua identità senza sconfinare in soluzioni troppo ardite. Offre una guida rilassante e sicura, interni all'altezza per aspetto, qualità e design accompagnati da una qualificante presenza di accessori di serie. Il tutto assecondato da un ottimo motore, brillante nelle prestazioni e dai consumi veramente contenuti.

Prezzi compresi tra i 12.950 euro e i 18.500 euro, con una dotazione di accessori che ad esclusione delle versione base è molto completa. La garanzia di tre anni può essere estesa fino a cinque anni o 150.000 km.

Scheda Versione

Nissan Note
Nome
Note
Anno
2004 (restyling del 2008) - F.C.
Tipo
Normale
Segmento
utilitarie
Carrozzeria
Multispazio
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore: Giovanni Ceccarelli

Tag: Test , Nissan


Top