dalla Home

Novità

pubblicato il 28 giugno 2006

...è arrivata Seat Leon FR!

...è arrivata Seat Leon FR!
Galleria fotografica - Seat Leon FRGalleria fotografica - Seat Leon FR
  • Seat Leon FR - anteprima 1
  • Seat Leon FR - anteprima 2
  • Seat Leon FR - anteprima 3
  • Seat Leon FR - anteprima 4
  • Seat Leon FR - anteprima 5
  • Seat Leon FR - anteprima 6

In attesa della Cupra, Seat comunica ufficialmente il lancio sul mercato italiano di Leon FR, attesa nelle concessionarie entro metà luglio.

Due le motorizzazioni che verranno griffate del logo FR, una benzina e una Diesel. Il benzina 2.0 TFSI da 200 cv con tecnologia FSI a iniezione diretta, eroga una coppia motore di 280 Nm disponibile tra i 1.800 e i 5.000 giri. Con questo propulsore, la vettura raggiunge i 229 km/h di velocità massima e accelera da 0 a 100 km/h in 7,3 secondi.

Leon FR diesel monta invece il 2.0 TDI 170 cv inaugurato mesi fa da Altea FR. Questa motorizzazione, abbinata a un cambio manuale a sei rapporti, raggiunge la potenza massima a 4.200 giri. Il risultato: 214 km/h di velocità massima e 8,2 secondi per raggiungere i 100 km/h da ferma.

Per quel che concerne la trasmissione, confermata la possibilità di avere, su Leon FR 2.0 TFSI benzina, il cambio DSG: questa è la prima volta, per Seat, che una con motorizzazione benzina è abbinata a un cambio automatico sequenziale con comandi al volante. Grazie al cambio DSG, Leon FR risulta avere prestazioni migliori rispetto al cambio manuale di serie. La vettura, infatti, accelera da 0 a 100 Km/h in 7,2 secondi, rispetto ai 7,3 della versione con cambio manuale. Inoltre, il consumo medio ponderato è inferiore (7,8 litri per ogni 100 Km rispetto ai 7,9 del manuale). (Valori provvisori per il motore TFSI DSG ).

L'allestimento FR esalta il design sportivo della Leon e si distingue, rispetto alla versione Stylance, per numerosi particolari sia estetici che interni. Osservando Leon FR, oltre all'assetto ribassato, spiccano i generosi cerchi in lega da 18" Andromeda con pneumatici 225/40 R18, il doppio terminale di scarico cromato, gli specchietti retrovisori esterni a guscio "Dark Grey" e la presa d'aria anteriore con design specifico FR.

L'abitacolo è invece rifinito con finiture dal gusto race, come ad esempio: il volante e pomello del cambio in pelle traforata con design specifico FR, i sedili sportivi con tappezzeria FR e lo sfondo del quadro strumenti bianco e logo FR.

I prezzi per il mercato italiano parlano di 23.985 Euro per la 2.0 TFSI FR edi 24.395 Euro per Leon 2.0 TDI FR DPF la quale, a differenza della sorella a benzina, nonostante l'abbondante coppia e il prezzo di listino superiore, non offre l'ESP di serie.

Autore:

Tag: Novità


Top