dalla Home

Motorsport

pubblicato il 29 settembre 2011

Bentley torna a Le Mans?

Il CEO Durheimer dice di sì. I dettagli si conosceranno la prossima estate

Bentley torna a Le Mans?
Galleria fotografica - Bentley Speed 8 2001-2003Galleria fotografica - Bentley Speed 8 2001-2003
  • Bentley Speed 8 2001-2003 - anteprima 1
  • Bentley Speed 8 2001-2003 - anteprima 2
  • Bentley Speed 8 2001-2003 - anteprima 3
  • Bentley Speed 8 2001-2003 - anteprima 4
  • Bentley Speed 8 2001-2003 - anteprima 5
  • Bentley Speed 8 2001-2003 - anteprima 6

Insieme alla corazzata Audi ed alla rientrante Porsche, un terzo marchio della galassia Volkswagen potrebbe tornare in pista nella massima classe della 24 Ore di Le Mans. Si tratta di Bentley, secondo quanto riporta la testata britannica Autocar, che ha raccolto alcune dichiarazioni molto esplicite del numero 1 della Casa di Crewe Wolfgang Durheimer.

"Una vettura LMP1 sarebbe una buona idea", ha detto Durheimer, aggiungendo che "non c'è niente che impedisca ai nostri tre merchi di competere uno con l'altro. L'unica cosa che importa è che l'attività in pista non snaturi l'identità dei rispettivi marchi. Bentley, Porsche e Audi possono competere in aree geografiche differenti e confrontarsi cinque o sei volte all'anno nel nuovo Campionato Mondiale Endurance e una volta all'anno in Francia. Non c'è niente di definito, ma è qualcosa di possibile."

L'ultima apparizione di Bentley alla 24 Ore di Le Mans risale al 2003, quando due Bentley Speed 8 conquistarono a mani basse il primo e secondo posto assoluti. La vittoria andò all'equipaggio formato da Guy SmithDindo Capello Tom Kristensen, che conquistarono il sesto titolo per la Casa britannica a Le Mans dopo due edizioni terminate dietro i "cugini" di Audi, che a partire dall'anno successivo proseguì la sua striscia di imbattibilità fino al 2009.

Autore:

Tag: Motorsport , Bentley , auto inglesi , le mans


Top