dalla Home

Home » Argomenti » Intermodalità

pubblicato il 26 settembre 2011

Ai nastri di partenza la Eco Targa Florio 2011

Dal 29 settembre al 2 ottobre Palermo città della mobilità sostenibile

Ai nastri di partenza la Eco Targa Florio 2011
Galleria fotografica - Eco Targa Florio Green Prix 2010Galleria fotografica - Eco Targa Florio Green Prix 2010
  • Eco Targa Florio Green Prix 2010 - anteprima 1
  • Eco Targa Florio Green Prix 2010 - anteprima 2
  • Eco Targa Florio Green Prix 2010 - anteprima 3
  • Eco Targa Florio Green Prix 2010 - anteprima 4
  • Eco Targa Florio Green Prix 2010 - anteprima 5
  • Eco Targa Florio Green Prix 2010 - anteprima 6

In concomitanza con la partenza della Eco Targa Florio 2011 la Fondazione Targa Florio e MAC Group - organizzatori della Eco Targa Florio 2011 - coinvolgono Rappresentanti di Istituzioni, Case Automobilistiche, Ricercatori e Operatori del settore per confrontarsi su un tema quanto mai attuale con l'incontro il 6° Eco Mobility International Forum che si terrà il 28 settembre Villa Whitaker, a Palermo e che quest'anno ha come tema Quale Auto sostenibile per il nostro futuro?.

Al Forum verranno presentate alcune anteprime: ci sarà la premiere di uno dei due prototipi già costruiti di Botticella Romana Elettrica, i veicoli elettrici che ricalcano lo stile della tipica carrozza del '700, la cui produzione si è conclusa nel dicembre del 2010, e che nei prossimi mesi verranno integrati nella flotta comunale della Città di Roma a titolo sperimentale. Un'altra novità presentata al Forum è il progetto HIZEV, che ha vinto il bando MSE sul made in Italy circa l'ideazione e la produzione di un veicolo HIZEV e ibrido da cui migrare i propulsori in una produzione di serie. Inoltre il Forum presenta una novità che riguarda direttamente la produzione regionale: la realizzazione di una filiera agroindustriale: Biomassa-Biocombustibili.

Programma e informazioni su www.ecotargaflorio.com

Autore:

Tag: Eventi , mobilità sostenibile , auto elettrica , auto storiche


Top