dalla Home

Mercato

pubblicato il 26 settembre 2011

Nissan Evalia, la prima di 51 nuovi modelli

E' la vettura che apre il piano "Power 88", con cui la Casa giapponese vuole primeggiare nel 2016

Nissan Evalia, la prima di 51 nuovi modelli
Galleria fotografica - Nissan EvaliaGalleria fotografica - Nissan Evalia
  • Nissan Evalia - anteprima 1
  • Nissan Evalia - anteprima 2
  • Nissan Evalia - anteprima 3
  • Nissan Evalia - anteprima 4
  • Nissan Evalia - anteprima 5
  • Nissan Evalia - anteprima 6

In una situazione di mercato come risaputo negativa - nei primi otto mesi dell'anno -12% per il mercato autovetture e -6,8% per i veicoli commerciali - Nissan tiene bene con una quota di mercato cumulata del 3,6%, pari ad un incremento del 15,5% in termini di volumi e del 28,6% in termini di quota di mercato rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Così ci ha spiegato Andrea Alessi, ad del marchio giapponese in Italia, in occasione della presentazione della Nissan Evalia, la versione "automobilistica" del veicolo commerciale NV200 ed erede della Nissan Serena, multispazio rimasta in gamma fino al 2002. Oltre a segnare il ritorno di Nissan nel segmento delle monovolume, l'Evalia è una vettura importante perché è il primo prodotto del nuovo ed ambizioso programma strategico globale pluriennale dell'azienda giapponese: il Nissan Power 88.

UNA NUOVA NISSAN AL MESE
Nissan Power 88 è un'abbreviazione dove "Power" sta per "Brand Power" (ovvero tutte quelle strategie mirate a far acquistare valore al marchio attraverso attività di Marketing e Comunicazione) e "Sales Power" (che implica il rafforzamento della capacità commerciale di Nissan tramite il rafforzamento della rete di vendita). E "88"?: 8 come la quota di mercato da conquistare entro il 2016 a livello globale, e ancora 8 come la percentuale di profitto operativo da raggiungere. Il Power 88 prevede un consistente Piano Prodotti, che porterà entro il 2016 all'introduzione sul mercato di 90 nuove tecnologie e al lancio di un nuovo veicolo ogni 6 settimane, per un totale di 51 nuovi modelli, che consentiranno di avere una copertura del 92% del mercato e dei suoi segmenti, salendo significativamente dall'attuale 77%. In tal senso, i veicoli commerciali avranno un importante ruolo strategico: infatti, l'obiettivo di Nissan nel medio termine è diventare il primo costruttore di LCV al mondo entro la fine dell'anno fiscale 2016.

C'E' SPAZIO PER I... MULTISPAZIO
Il segmento di mercato della Nissan Evalia in Italia rappresenta un potenziale di oltre 37.000 unità e può essere suddiviso in due principali sottosegmenti: le multispazio di segmento B e di segmento C. La nuova multispazio Nissan si colloca in quest'ultima sottocategoria, che si può stimare in circa 16.000 unità. Per la Evalia Nissan punta a un obiettivo di vendita di 2.000 unità in un anno completo, ovvero il 12,5% del mercato dei CVD di segmento C e il 5,4% del totale mercato delle vetture multispazio. Per raggiungerlo Nissan h aarticolato la gamma in tre motorizzazioni - benzina da 1.6 litri e 110 CV e due varianti diesel 1.5 dCi da 90 CV e 200 Nm di coppia, oppure 110 CV e 240 Nm di coppia - e tre livelli di allestimento: Visia (che rappresenterà circa il 5% delle vendite totali), Acenta (55%) ed N-Tec (40%). La versione Visia sarà commercializzata solo con la motorizzazione benzina e Diesel di potenza inferiore ad un prezzo di partenza di 16.900 euro.

Autore: Redazione

Tag: Mercato , Nissan , immatricolazioni , auto giapponesi


Top