dalla Home

Mercato

pubblicato il 23 settembre 2011

Si amplia l’accordo Nissan-Mitsubishi

In Giappone la Infiniti M avrà il marchio dei tre diamanti

Si amplia l’accordo Nissan-Mitsubishi
Galleria fotografica - Infiniti MGalleria fotografica - Infiniti M
  • Infiniti M - anteprima 1
  • Infiniti M - anteprima 2
  • Infiniti M - anteprima 3
  • Infiniti M - anteprima 4
  • Infiniti M - anteprima 5
  • Infiniti M - anteprima 6

L'accordo sottoscritto lo scorso anno da Nissan e Mitsubishi segna oggi una fase di ampliamento che, come preventivato, porterà nuovi scambi tecnologici fra i due costruttori nipponici e contribuirà ad un rafforzamento reciproco nei confronti della concorrenza. La joint venture paritaria nata infatti per cooperare sulla fornitura di mini car, SUV e pick-up sale ora di categoria e punta a berline di lusso come la Nissan Fuga (altro nome della Infiniti M) che dall'estate del 2012 sarà venduta in Giappone anche con il marchio Mitsubishi.

Per non interferire a livello internazionale con i prodotti delle rispettive alleanze Renault-Nissan e PSA-Mitsubishi le nuove vetture saranno commercializzate solo sul mercato giapponese. I modelli interessati allo "scambio di marchio" sono appunto la Nissan Fuga, la Nissan NV200, che dal prossimo mese di ottobre sarà venduta come Mitsubishi Delica. Percorso inverso lo farà il furgoncino elettrico MINICAB-MiEV, commercializzato in Giappone con il logo Nissan a partire dal 2012.

Galleria fotografica - Nissan NV200Galleria fotografica - Nissan NV200
  • Nissan NV200 - anteprima 1
  • Nissan NV200 - anteprima 2
  • Nissan NV200 - anteprima 3
  • Nissan NV200 - anteprima 4
  • Nissan NV200 - anteprima 5
  • Nissan NV200 - anteprima 6

Autore:

Tag: Mercato , Nissan , auto giapponesi , dall'estero , giappone


Top