dalla Home

Novità

pubblicato il 22 giugno 2006

in pista con la nuova Renault Clio RS

in pista con la nuova Renault Clio RS
Galleria fotografica - La Renault Clio RS in pistaGalleria fotografica - La Renault Clio RS in pista
  • Renault Clio RS - anteprima 1
  • Renault Clio RS - anteprima 2
  • Renault Clio RS - anteprima 3
  • Renault Clio RS - anteprima 4
  • Renault Clio RS - anteprima 5
  • Renault Clio RS - anteprima 6

Sono sedici anni che Renault crede nelle compatte sportive. Gli appassionati si ricorderanno della Clio 16S da 137 cavalli, ma soprattutto della Clio Williams 2.0 16 valvole da 150 cavalli.
La Clio II, quella prodotta tra il 1997 ed il 2004, era cresciuta ulteriormente come cavalleria; dapprima 172 cv e successivamente, nel 2004, si è arrivati a 182 cavalli.
Oggi la Casa francese ha deciso di capitalizzare gli ultimi successi sportivi di Formula 1 e il nuovo prestigio guadagnato dalla Renault Sport, ed ha sviluppato la terza generazione della Clio RS; più sportiva e potente che mai...

A Ginevra, quando è stata presentata in anteprima, la nuova Clio Sport ci era piaciuta per la linea atletica, a nostro avviso, molto seducente ed equilibrata. In questi giorni Renault ci ha dato anche l'opportunità di saggiarne il comportamento dinamico in pista e di verificare se al grande appeal estetico corrispondono realmente qualità stradali di alto livello.
Per quanto riguarda le prestazioni, i "freddi" dati numerici sulla carta sono noti da qualche tempo: 100 cv/litro sono ottenuti dalla rivisitazione dell'ottimo 2.0 litri quattro cilindri aspirato che eroga nel complesso una potenza massima di 200 cavalli, disponibile a 7.250 giri; il valore di coppia massima tocca invece i 215 Nm a 5.550 g/min. Di rilievo sono le prestazioni: lo scatto da 0 a 100 km/h è coperto in 6,9 secondi, mentre la velocità massima dichiarata è di 215 km/h.

Ma veniamo alle sensazioni "a caldo", registrate durante un test svoltosi sul tracciato di Braga, a circa 60 km da Porto (Portogallo). Da subito si è constatato un sensibile miglioramento della stabilità. Il merito è dell'allargamento delle carreggiate (+84mm all'anteriore e +56mm al posteriore) che attenuano notevolmente quella sensazione di eccessiva leggerezza del posteriore che caratterizzava le versioni precedenti.
Purtroppo l'ottimo lavoro svolto su motore, telaio e assetto non é riuscito ad oscurare i circa 130/140 chilogrammi di massa "guadagnati" rispetto alla RS '04. I 18 cavalli supplementari ce la mettono tutta per mascherare i chili di troppo, ma dai 200 cavalli disponibili ci si aspetterebbe un pò più di brio. Inoltre il sottosterzo si è fatto sentire a più riprese, specie nelle curve strette, dove è necessario ponderare con attenzione il pedale destro al fine di non allargare eccessivamente la traiettoria.

L'auto spinge bene e con una migliore omogeneità rispetto al passato, sia ai bassi regimi che quando si tirano le marce; situazione quest'ultima dove si può apprezzare un guadagno di almeno 400 giri/minuto rispetto alla vecchia RS da 182 cv che perdeva energia intorno ai 7.000. Molto interessante si è rivelato l'indicatore di cambiata, presente nel quadro strumenti, che suggerisce il cambio di rapporto nell'istante ottimale.

Benissimo freni, e trasmissione appunto. I primi sono griffati Brembo e vantano pompanti a quattro pistoncini all'anteriore mentre, il cambio manuale, sviluppato da Renault in collaborazione con Nissan, è un sei rapporti davvero rapido e preciso. Unico neo è dato dalla rapportatura piuttosto breve che rende la Clio RS divertentissima negli sprint da fermo e nel misto, ma ne compromette il confort nei lunghi tragitti: a 130 km/h di velocità si viaggia a 4.100 giri/minuto, il che porta a pensare che una sesta marcia più "rilassata" non avrebbe guastato. In ogni caso abbiamo registrato un consumo medio relativamente contenuto di 12-13 km/litro, considerando poi che le nostre andature non sono state troppo "costanti"...

L'abitacolo della nuova Clio Sport offre un buon livello di confort e una dotazione di serie completa. Rispetto alla Clio "cittadina", l'allestimento interno prevede sedili sportivi ben profilati, il climatizzatore digitale, inserti in simil alluminio e il volante sportivo, come pure i cerchi da 17 pollici, l'autoradio con lettore CD e il cruise control. E per i più esigenti, come optional, sono disponibili anche i sedili della Recaro.

Renault Clio RS conquisterà molti appassionati, come fu all'epoca per la Clio Williams. Anche perchè questa volta non si tratta di una Clio potenziata, ma di un'auto pensata subito sportiva. Le qualità dinamiche sono elevatissime, probabilmente ai vertici della categoria. L'unico rimorso l'abbiamo per le prestazioni, un pò troppo strozzate rispetto alle potenzialità che offrirebbe il telaio.

Con meno di 23 mila Euro è comunque difficile trovare di meglio: New Clio RS ha acquisito un fascino estetico davvero ben equilibrato, accattivante ma non vistosa. Alla guida poi le gratifiche non mancano, sia in città, che nel misto veloce, vero toccasana per una delle trazioni anteriori compatte più vivaci del mercato.

Galleria fotografica - Renault Clio RSGalleria fotografica - Renault Clio RS
  • Renault Clio RS - anteprima 1
  • Renault Clio RS - anteprima 2
  • Renault Clio RS - anteprima 3
  • Renault Clio RS - anteprima 4
  • Renault Clio RS - anteprima 5
  • Renault Clio RS - anteprima 6

Scheda Versione

Renault Clio RS
Nome
Clio RS
Anno
2005 (restyling del 2009) - F.C.
Tipo
Normale
Segmento
utilitarie
Carrozzeria
2 volumi
Porte
3 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Novità , Renault


Top