dalla Home

Curiosità

pubblicato il 15 settembre 2011

Rimac Concept One

La croata elettrica da 1.088 CV è più vicina alla produzione

Rimac Concept One
Galleria fotografica - Rimac Concept OneGalleria fotografica - Rimac Concept One
  • Rimac Concept One - anteprima 1
  • Rimac Concept One - anteprima 2
  • Rimac Concept One - anteprima 3
  • Rimac Concept One - anteprima 4
  • Rimac Concept One - anteprima 5
  • Rimac Concept One - anteprima 6

Seguendo la strada delle auto sportive a propulsione elettrica indicata dalla Tesla Roadster e in parte dalla Fisker Karma nasce al Salone di Francoforte (15-25 settembre 2011) la Rimac Concept One. Si tratta di una "hypercar" elettrica realizzata dalla casa croata che già produce componenti per le auto a zero emissioni. Grazie al know how in questo settore, Rimac ha creato la propulsione elettrica All Wheel Torqure Vectoring composta da 4 motori elettrici (1.088 CV totali), ognuno dei quali agisce per ogni ruota in modo indipendente.

Lo stile della Rimac Concept One porta la firma del designer Adriano Mudri, mentre gli interni sono stati disegnati da Goran Popovic che ha coordinato un equipe di ex designer di Pininfarina. Tuttavia, l'abitacolo della Rimac Concept One è stato elaborato da Vilner, il rinomato tuner bulgaro che si è occupato della combinazione dei colori e della scelta delle pelli per gli interni. Quello che più stupisce di questa sportivissima a batterie è però il livello di potenza e le prestazioni dichiarate. Oltre ai 1.088 CV e ai 3.800 Nm occorre infatti ricordare la presenza di un pacco batterie da 92 kWh che le dovrebbe permettere di toccare i 305 km/h, andare da 0 a 100 km/h in 2,8 secondi e di viaggiare per quasi 600 chilometri con un pieno elettrico. Nel 2013 cominceranno le prime consegne degli 88 esemplari previsti, venduti ad un prezzo non ancora ufficializzato, ma probabilmente superiore al milione di euro.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , auto europee , francoforte , auto elettrica


Top