dalla Home

Live

pubblicato il 14 settembre 2011

La nuova Fiat Panda l'hanno "fatta" i pandisti

La Product Manager ci spiega la genesi di un modello così famoso

La nuova Fiat Panda l'hanno "fatta" i pandisti
Galleria fotografica - Nuova Fiat Panda al Salone di Francoforte 2011Galleria fotografica - Nuova Fiat Panda al Salone di Francoforte 2011
  • Nuova Fiat Panda al Salone di Francoforte 2011 - anteprima 1
  • Nuova Fiat Panda al Salone di Francoforte 2011 - anteprima 2
  • Nuova Fiat Panda al Salone di Francoforte 2011 - anteprima 3
  • Nuova Fiat Panda al Salone di Francoforte 2011 - anteprima 4
  • Nuova Fiat Panda al Salone di Francoforte 2011 - anteprima 5
  • Nuova Fiat Panda al Salone di Francoforte 2011 - anteprima 6

"C'è un mondo intero che gira intorno alla Panda". Non è un modo di dire, ma la realtà che ha constatato Roberta Zerbi, Product Manager presso il Gruppo Fiat, quando si è trattato di creare la nuova Panda. Essendo un'auto così popolare e con una lunga storia ha richiesto un delicato lavoro di reinterpretazione e rinascita che ha voluto attingere dall'esperienza di chi una Panda già la possiede. "Ci sono clienti che hanno avuto una, due, tre Panda nella loro vita, perchè è un prodotto a cui ci si affeziona - dice Zerbi -. E infatti il valore della Panda non si perde nel tempo".

Per questo si è voluto mantenere la ricchezza di prodotto e aggiungere al feedback raccolto dai "pandisti" quello di nuovi potenziali clienti. Guidizi raccolti tramite i tradizionali studi di mercato a cui si rivolgono ormai tutti i costruttori. Dall'indagine è emerso che era necessaria una evoluzione dal punto di vista stilistico e poi, come ci spiega Zerbi al Salone di Francoforte, "si è voluto migliorare l'aspetto legato alla sicurezza e quello del comfort, rendendo anche i motori più efficienti". Il risultato arriverà in concessionaria a breve e nella prima fase di lancio entrambe le Panda, quella nuova e quella attuale, saranno in listino.

Autore:

Tag: Live , Fiat , francoforte


Top