dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 14 settembre 2011

Volkswagen Beetle R Concept

Prove estetiche di sportività

Volkswagen Beetle R Concept
Galleria fotografica - Volkswagen Beetle R ConceptGalleria fotografica - Volkswagen Beetle R Concept
  • Volkswagen Beetle R Concept - anteprima 1
  • Volkswagen Beetle R Concept - anteprima 2
  • Volkswagen Beetle R Concept - anteprima 3
  • Volkswagen Beetle R Concept - anteprima 4
  • Volkswagen Beetle R Concept - anteprima 5
  • Volkswagen Beetle R Concept - anteprima 6

La Casa di Wolfsburg fa le prove per il Maggiolino sportivo presentando al Salone di Francoforte (15-25 settembre 2011) la Volkswagen Beetle R Concept. Al momento si tratta solo di un esercizio di stile atto a sondare la risposta del pubblico, ma non c'è dubbio che i cultori delle alte prestazioni apprezzeranno lo sforzo creativo. La Beetle R Concept sfoggia infatti massicci cerchi Talladega da 20 pollici, una verniciatura denominata Serious Grey e delle sfacciate pinze freno R design di colore blu. Molti di questi elementi sono presi dalle sportive Golf R e Scirocco R e lasciano intuire quanto sarebbe facile trasformare questa idea in una ghiotta realtà produttiva, magari con i 270 CV della sorella Golf.

ALLARGA LE SPALLE
Altro elemento di particolare interesse è quello dei paraurti più larghi di 30 mm. Quello anteriore guadagna 3 grandi prese d'aria di colore nero lucido per raffreddare motore e freni. Lo spoiler davanti è dotato di splitter piano cromato, mentre il cofano motore ha degli sfoghi d'aria verniciati in tinta. In coda si notano delle prese d'aria e un diffusore integrato nella parte inferiore. Il grande alettone posteriore serve invece ad accrescere i valori di deportanza sul retrotreno. Anche nella vista frontale la Volkswagen Beetle R Concept mostra i segni dell'elaborazione ufficiale, con parafanghi più larghi di 15 mm su ciascun lato. Elementi in nero lucido si ritrovano poi sotto le porte, sul tetto e parte del portellone.

ABITACOLO PER PILOTI
All'interno sono stati montati dei sedili sportivi in pelle nappa tipici delle vetture da competizione, con tanto di logo R. L'imbottitura ergonomica è rivestita in pelle Nabuk grigia e le cuciture e i profili dei sedili sono in tonalità Space Blue. Il nero lucido degli esterni torna anche negli inserti della plancia portastrumenti e attorno al pomello della leva del cambio. La strumentazione specifica vanta il contagiri centrale e gli altri elementi disposti sopra la plancia. Il logo R è inciso sui battitacco, la pedaliera è in alluminio spazzolato e i tappetini presentano dei doppi bordi decorativi blu e neri.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Volkswagen


Top