dalla Home

Attualità

pubblicato il 13 settembre 2011

Il Gruppo DR rinuncia all’acquisizione della Irisbus di Flumeri

"Clima di tensione" per la Casa molisana

Il Gruppo DR rinuncia all’acquisizione della Irisbus di Flumeri

Nulla di fatto fra DR e Fiat per la cessione dello stabilimento Irisbus ventilata nelle scorse settimane. Lo ha annunciato con una nota ufficiale il costruttore molisano, in via di acquisizione dell'ex impianto Fiat di di Termini Imerese, che puntava a far ripartire il ramo di Fiat International che si occupa di autobus ed impiega circa 700 dipendenti, di cui più della metà da mesi in cassa integrazione.

"A seguito del perdurare del clima di tensione emerso nelle ultime settimane in Valle Ufita - dice la nota del Gruppo DR -, il Gruppo DR ritiene che non sussistano più le condizioni per portare avanti il piano di acquisizione dello stabilimento Irisbus di Flumeri. Pertanto DR Automobiles Groupe comunica di aver formalizzato il proprio recesso dalle trattative avviate preliminarmente con Iveco Irisbus. Il Gruppo DR si è sempre contraddistinto per aver instaurato con le maestranze proficui rapporti di estrema collaborazione e sinergia. Un elemento che da sempre rappresenta un punto fermo nella strategia dell'azienda e che ha permesso, grazie a un perfetto gioco di squadra, il raggiungimento di importanti traguardi".

Autore:

Tag: Attualità , Dr , produzione , veicoli commerciali


Top