dalla Home

Curiosità

pubblicato il 9 settembre 2011

I primi 25 anni di Nissan in Gran Bretagna

La Casa nipponica celebra il primo quarto di secolo dell’impianto di Sunderland

I primi 25 anni di Nissan in Gran Bretagna
Galleria fotografica - 25 anni di Nissan a SunderlandGalleria fotografica - 25 anni di Nissan a Sunderland
  • 25 anni di Nissan a Sunderland - anteprima 1
  • 25 anni di Nissan a Sunderland - anteprima 2
  • 25 anni di Nissan a Sunderland - anteprima 3
  • 25 anni di Nissan a Sunderland - anteprima 4
  • 25 anni di Nissan a Sunderland - anteprima 5
  • 25 anni di Nissan a Sunderland - anteprima 6

Il giorno 8 settembre 1986 fu inaugurato lo stabilimento Nissan di Sunderland che sancì l'ingresso della Casa giapponese in Gran Bretagna e in Europa come produttore di automobili. Alla cerimonia presenziò l'allora Primo Ministro Margaret Thatcher, che nonostante la fama di "Lady di ferro" favorì l'ingresso delle Case giapponesi nel Vecchio Continente. La prima vettura assemblata da Nissan oltremanica fu la berlina Bluebird. In seguito, le catene di montaggio hanno prodotto altre vetture come la Primera, la compatta Almera, la monovolume Note e, soprattutto, la piccola Micra, nello specifico la seconda e la terza generazione. Attualmente, l'impianto di Sunderland è dedicato alla produzione delle crossover Qashqai e Juke.

Grazie all'assemblaggio degli attuali modelli, lo stabilimento ha registrato lo scorso anno il record di 423.262 auto prodotte. Un risultato importante, soprattutto se paragonato alle 5.139 unità di Nissan Bluebird prodotte nel primo anno. In totale, l'impianto di Sunderland ha prodotto oltre 6,2 milioni di vetture. Il sito produttivo rivestirà un ruolo importante nel futuro di Nissan, dato che dall'anno prossimo saranno prodotte le batterie al litio che alimenteranno l'elettrica Leaf, eletta Auto dell'Anno 2011.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità , inghilterra , produzione , anniversari , dall'estero


Top