dalla Home

Novità

pubblicato il 8 settembre 2011

DR3

La Casa molisana nel segmento B con una compatta "Made in Termini Imerese"

DR3
Galleria fotografica - DR3Galleria fotografica - DR3
  • DR3 - anteprima 1
  • DR3 - anteprima 2
  • DR3 - anteprima 3
  • DR3 - anteprima 4
  • DR3 - anteprima 5
  • DR3 - anteprima 6

Cresce la famiglia DR Motor, che dopo aver occupato i segmenti compatti e C-SUV con DR1, DR2 e DR5, si appresta a fare il suo ingresso nel competitivo segmento B con la DR3, berlina a due volumi e cinque porte che condivide con la Chery A3 il pianale e parte della componentistica, mentre stile, elettronica e tecnologia sono il frutto del lavoro del Centro Ricerca e Sviluppo della DR di macchia d'Isernia. Potrebbe essere il primo nuovo modello della DR prodotto a Termini Imerese "se l'iter per il rilevamento dello stabilimento produttivo siciliano dovesse chiudersi in tempi brevi" fa sapere la Casa molisana. In tal caso sarà prevista una versione speciale denominata T.I., sigla stante appunto per "Termini Imerese".

TUTTO DI SERIE DA 11.000 EURO
Il design della 5 porte DR3 è sobrio, con dimensioni pari a 4,14 m in lunghezza, 1,68 m in larghezza e un passo di 2,52 m, mentre di serie sono i paraurti e retrovisori in tinta e i cerchi in lega da 17". Della dotazione offerta in un unico modello full optional fanno parte sensori di parcheggio posteriori, antifirto con telecomando, interni in pelle, climatizzatore, alzacristalli elettrici, fendinebbia e radio-CD-MP3 con connessione USB. La commercializzazione potrebbe partire dal secondo semestre del 2012, con un range di prezzo tra gli 11.000 ed i 13.000 euro a seconda delle motorizzazioni.

1.3 O 1.5 BENZINA E GPL
Che saranno due, entrambe Euro 5 in versione bifuel a GPL ed abbinate ad un cambio manuale a 5 rapporti: l'entry level 1.3 Ecopower, una unità da 83 CV e 144 Nm che consuma in media 5,5 l/100 km ed emette 130 g/km di CO2, che spinge la nuova DR3 fino a 156 km/h di velocità massima e da 0 a 100 km/h in 12,5 secondi. La più potente 1.5 Ecopower da 109 CV e 140 Nm consuma invece 6,3 l/100 km (151 g/km le emissioni di CO2) e permette una velocità di punta di 160 km/h e un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 11 secondi. Probabile anche l'introduzione, in una fase successiva al lancio previsto nel secondo semestre del 2012, di un propulsore 1.6 Diesel.

Autore:

Tag: Novità , Dr , gpl


Top