dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 7 settembre 2011

Audi A2 Concept: ecco l’anti BMW i3

Dall'omonima del 1999 eredita il nome, ma la sfida le future rivali elettriche. E tedesche

Audi A2 Concept: ecco l’anti BMW i3
Galleria fotografica - Audi A2 ConceptGalleria fotografica - Audi A2 Concept
  • Audi A2 Concept - anteprima 1
  • Audi A2 Concept - anteprima 2
  • Audi A2 Concept - anteprima 3
  • Audi A2 Concept - anteprima 4
  • Audi A2 Concept - anteprima 5
  • Audi A2 Concept - anteprima 6

Una dozzina, per la precisione, sono gli anni trascorsi dalla nascita del modello A2 nella gamma dei Quattro Anelli. Una settimana, come ordine di grandezza, è il periodo che separa invece questo primo "incontro" con l'Audi A2 Concept dall'apertura del Salone di Francoforte (15-25 settembre). L'aspetto ufficiale del prototipo è stato svelato dalle prime immagini diffuse poco dopo l'anteprima fatta intuire dagli sketch. L'appuntamento con il pubblico è fissato al futuristico stand della rassegna tedesca, a fianco dell'altra protagonista della Casa di Ingolstadt, l'Audi Urban Concept e in risposta alla principale concorrente, anch'essa elettrica, dal marchio premium e con carrozzeria multispazio sotto i 4 metri: la BMW i3 Concept.

MULTISPAZIO COMPATTA ELETTRICA
Le informazioni relative al prototipo di veicolo elettrico ricalcano quelle già note: l'Audi A2 Concept è lunga 380 cm, larga 169 cm e alta 149 cm e sfoggia forme che richiamano il modello capostipite. Gli stilemi stilistici ricordano quelli della piccola A1 e il terzo montante sorregge i lineamenti tipici della Casa - in particolare richiama alla mente il SUV Q3 - mentre LED, bande e fibre luminose caratterizzano il prototipo sotto il profilo hi tech.

SEGUITE LA SCIA LUMINOSA
Il filo conduttore (e "luminoso") del linguaggio stilistico dell'Audi A2 Concept prosegue negli interni futuristici, dominati da un posto guida essenziale dotato di due schermi multifunzionali e incorniciato da un canale luminoso che percorre il pannello porta e la plancia senza soluzione di continuità. A fianco del volante è poi presente la plancia per comandare la direzione di marcia (avanti, folle e retro) e il pulsante di accensione e spegnimento della vettura. La struttura dei sedili è essenziale, fatta di alluminio e elementi di sostegno in poliuretano con finitura al tatto in simil-neoprene.

IL PRESTIGIO DELL'ELETTRICITA'
Come la già citata BMW i3 Concept, l'Audi A2 Concept s'insedia nel settore emergente costituito da vetture elettriche sotto i 4 metri di lunghezza e dal marchio prestigioso. La terza tedesca che manca all'appello è Mercedes, che gioca però la carta della Classe A E-Cell, progetto ormai in avanzata fase di sviluppo e che sfida le concorrenti per il primato di chi debutterà per primo sul mercato.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Audi , auto europee , francoforte , auto elettrica


Top