dalla Home

Mercato

pubblicato il 6 settembre 2011

Dal 2012 la Ford cambia volto

E anima: dalla C-Max ibrida alla Focus elettrica, l’obiettivo è diventare premium

Dal 2012 la Ford cambia volto
Galleria fotografica - Ford Evos conceptGalleria fotografica - Ford Evos concept
  • Ford Evos concept - anteprima 1
  • Ford Evos concept - anteprima 2
  • Ford Evos concept - anteprima 3
  • Ford Evos concept - anteprima 4
  • Ford Evos concept - anteprima 5
  • Ford Evos concept - anteprima 6

Spostare l'asticella ancora più in alto, passando anche attraverso l'elettrificazione delle proprie auto. Sono queste le intenzioni del marchio Ford, rivelate ad OmniAuto.it dai manager della Casa dall'Ovale Blu, incontrati in occasione dell'anteprima mondiale della Evos Concept, tenutasi a Berlino (e di cui potete vedere il nostro video). L'ago della bilancia dei contenuti si sposta quindi dal parametro "rapporto qualità/prezzo" verso la ricerca del top in termini di design, materiali e tecnologia. Questa è la nuova sfida del costruttore americano, costretto nel recente passato a venderebrand come Land Rover e Jaguar - dopo essersi svincolato da Aston Martin, Volvo e Mazda - per uscire dalla crisi finanziaria statunitense del 2008, senza ricorrere ai contributi della Casa Bianca.

UNA FORTE PERSONALITA', PER PIACERE A TUTTI
Se il "kinetic Design", affermatosi nel 2005 con il prototipo Iosis, ha dato inizio al corso stilistico delle recenti Ford europee, l'elettrificazione nascosta sotto la pelle della Evos - e destinata a debuttare con la C-Max Hybrid - anticipa le novità che vedremo nel 2012, anno cruciale per le nuove ambizioni premium del marchio. Il tutto affiancato dalla ridefinizione della strategia di brand a livello globale, senza più distinzione di design e prodotto tra la Ford "americana" e la Ford "europea".

L'ABITO PUO' FARE IL MONACO
Alla prima generazione della Ford Ka (1996) e alla Ford Focus nata nel 1998, il Kinetic Design ha in qualche modo tratto ispirazione per poi tradurre, a vettura ferma, il dinamismo di guida tipico delle auto dall'Ovale Blu. Ora l'obiettivo dei designer evolve: comunicare con il trattamento delle superfici, la definizione delle forme e l'accoppiamento tra le parti la rinnovata "missione premium" del marchio, trasmettendo anche i contenuti che i tecnici tecnici e tecnologici sviluppano sotto la pelle.

LA SFIDA E' ESSERE GENERALISTI, MA PREMIUM
Il resto lo dovranno fare i contenuti, sia a livello tecnico che in termini di qualità dei materiali. E poi spetterà al mercato stabilire se l'operazione studiata al quartier generale di Dearborn verrà percepita come sperato. A quel punto, la Casa americana potrà dare la propria alternativa all'auto "premium generalista" dei principali concorrenti. Più che contrastare i marchi nati all'interno dei vari gruppi per creare modelli con contenuti aggiuntivi - pensiamo al ruolo di Audi all'interno del Gruppo Volkswagen piuttosto che Lancia per il Gruppo Fiat - la strategia Ford si affianca a quella di un altro membro delle "Big Three". Per contrastare la scalata di Volkswagen, ora terzo nelle classifica mondiale dei Gruppi con più auto vendute al mondo, General Motors sta infatti cercando di elevare il rango del marchio Opel, presidiando, d'altro canto, l'accesso al mercato con Chevrolet. Il Gruppo PSA risponde con la recente nascita del sottomarchio premium "DS". Le ambizioni di primato tra i costruttori generalisti sono condivise da molti e le strade per raggiungerlo sono le più diverse: vedremo chi riuscirà ad arrivare primo per davvero.

Galleria fotografica - Ford C-MAX HybridGalleria fotografica - Ford C-MAX Hybrid
  • Ford C-MAX Hybrid - anteprima 1
  • Ford C-MAX Hybrid - anteprima 2
  • Ford C-MAX Hybrid - anteprima 3
  • Ford C-MAX Hybrid - anteprima 4
  • Ford C-MAX Hybrid - anteprima 5
  • Ford C-MAX Hybrid - anteprima 6
Galleria fotografica - Ford IosisGalleria fotografica - Ford Iosis
  • Ford Iosis - anteprima 1
  • Ford Iosis - anteprima 2
  • Ford Iosis - anteprima 3
  • Ford Iosis - anteprima 4
  • Ford Iosis - anteprima 5
  • Ford Iosis - anteprima 6

Ford Evos Concept - Presentazione Live a Berlino

Spostare l'asticella ancora più in alto, passando anche attraverso l'elettrificazione delle proprie auto. Sono queste le intenzioni del marchio Ford, svelate in occasione dell'anteprima mondiale della Evos Concept, tenutasi a Berlino

Autore:

Tag: Mercato , Ford , car design


Top