dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 5 settembre 2011

Volkswagen: tecnologia "shut-off" per il 1.4 TSI

Nel 2012 debutta il sistema che disattiva due cilindri per ridurre i consumi

Volkswagen: tecnologia "shut-off" per il 1.4 TSI
Galleria fotografica - Volkswagen: tecnologia "shut-off" per il 1.4 TSIGalleria fotografica - Volkswagen: tecnologia "shut-off" per il 1.4 TSI
  • Volkswagen: tecnologia \
  • Volkswagen: tecnologia \

I vertici del Gruppo Volkswagen non hanno mai fatto mistero di ritenere il motore bicilindrico Fiat TwinAir una soluzione tecnica interessante. Tanto da far pensare all'imminente arrivo di un due cilindri - magari Diesel - nella gamma di Wolfsburg. Il momento del debutto ora è arrivato, anche se in maniera, diciamo così, originale: per migliorare l'efficienza delle proprie vetture, riducendo i valori di consumi ed emissioni, all'inizio del 2012 Volkswagen introdurrà il sistema "shut-off" per il motore a benzina 1.4 TSI a 4 cilindri da 140 CV. Il costruttore ha anche diffuso un video per descrivere come funziona il cinematismo di "disattivazione" di pistoni, valvole e iniettori.

TRE, DUE, SILENZIO !
Sarà così possibile disattivare la metà dei cilindri, specificamente il secondo e il terzo, ma solo quando il regime del motore è costante, nel range compreso tra i 1400 e i 4000 giri/minuto e nei valori di coppia compresi tra i 25 e i 75 Nm. Volkswagen stima che in Europa queste condizioni di guida si verifichino nel 70% del tempo di utilizzo medio dell'auto. La tecnologia "shut-off" consente inoltre di ottenere l'omologazione Euro 6 per il motore 1.4 TSI, perché il consumo dichiarato diminuisce di 0,4 l/100 km e di 0,6/100 km se la vettura è dotata di dispositivo Start/Stop. Alla velocità di 50 km/h in terza o quarta marcia, infine, secondo il costruttore tedesco si risparmia fino a 1 litro di carburante ogni 100 km.

DA 8 A 4 A 2 CILINDRI: L'IMPORTANTE E' RISPARMIARE
Con il Volkswagen 1.4 TSI, la tecnologia che permette di disattivare alcuni cilindri del motore inizia a diffondersi anche verso i segmenti inferiori del mercato. Il sistema, infatti, vide le sue prime applicazioni sulle ammiraglie: tedesche, come la Mercedes Classe S con propulsore V8 e americane, con la Chrysler 300C che sfruttò l'alleanza con Daimler per ridurre il consumo dichiarato del suo V8 HEMI. Da 8 a 4 (cilindri) e ora da 4 a 2, "far girare a vuoto" il motore sembra dunque portare benefici, ora anche sulle "auto del popolo".

Volkswagen 1.4 TSI - Come funziona lo "shut off" di 2 cilindri su 4

Ecco come funziona la tecnologia "shut-off" per il motore Volkswagen 1.4 TSI, che debutta nel 2012 per disattivare due cilindri su quattro e ridurre i consumi

Scegli Versione

Autore: Redazione

Tag: Anticipazioni , Volkswagen , auto europee , nuovi motori


Top