dalla Home

Attualità

pubblicato il 1 settembre 2011

Ancora indiscrezioni sul nuovo Ecopass

In discussione anche l'uso di telecamere e un allargamento della zona

Ancora indiscrezioni sul nuovo Ecopass

Il dibattito a Milano sul nuovo Ecopass continua. Dopo le anticipazioni sulla spesa che dovrebbe riguardare ogni vettura che entra nel centro città (4 o 5 euro) arriva la notizia che a vigilare sulla buona condotta degli automobilisti ci sarà un sistema di telecamere. Una rete di sorveglianza che non nascerebbe tutta assieme, ma che verrebbe sviluppata nel tempo: cioè essendo circa 70 gli accessi al centro, da gennaio ne avrebbero monitorati solo alcuni.

E non è tutto. Il nuovo Ecopass dovrebbe anche essere esteso a zone finora escluse dal pagamento del "ticket Moratti". Una decisione che sta generando non poche polemiche. Il centro destra attacca Palazzo Marino e giudica il nuovo Ecopass inefficace. Dall'altro lato c'è chi, come Legambiente, ritiene le manovre restrittive un toccasana per la salute della città. Vedremo fino a che punto si spingerà la discussione.

Autore:

Tag: Attualità , inquinamento , milano


Top