dalla Home

Tuning

pubblicato il 15 giugno 2006

Un V12 HDi FAP per la Peugeot 908

Un V12 HDi FAP per la Peugeot 908
Galleria fotografica - Un V12 HDi FAP per la Peugeot 908Galleria fotografica - Un V12 HDi FAP per la Peugeot 908
  • Un V12 HDi FAP per la Peugeot 908 - anteprima 1
  • Un V12 HDi FAP per la Peugeot 908 - anteprima 2
  • Un V12 HDi FAP per la Peugeot 908 - anteprima 3

A breve Audi non sarà più la sola a competere nella 24 Ore di Le Mans con una vettura alimentata a gasolio. Nel 2005 Peugeot aveva lanciato la sfida: vincere la più prestigiosa e impegnativa corsa automobilistica del mondo con un motore HDi, dotato tra l'altro di FAP®, il noto filtro antiparticolato. Esattamente un anno e un giorno dopo questa dichiarazone, il cuore meccanico di questa scommessa sembra esser pronto.

Parliamo del propulsore naturalmente, un 12 cilindri a V, con angolo di 100°, e cilindrata di 5500 cm3, ovvero la cilindrata massima autorizzata dal regolamento. L'architettura V12 è nota per il suo bilanciamento: riduce al minimo le vibrazioni e, grazie all'angolo a V di 100°, consente di abbassare l'altezza del centro di gravità del motore. Il sistema FAP® è stato derivato direttamente dalla tecnologia delle auto di serie.

Le prestazioni attese sono notevolI: oltre 515 kW (700 cv) di potenza con una coppia che supera i 1.200 Nm.

Il debutto di questo propulsore è previsto, in mostra statica il 28 settembre 2006 al Salone Mondiale di Parigi e in pista a dicembre 2006, quando il pilota Eric Hélary potrà iniziare i collaudi.

Autore:

Tag: Tuning , Peugeot


Top