dalla Home

Novità

pubblicato il 25 agosto 2011

Nuova Mercedes Classe B

Più aerodinamica e innovativa negli interni, ha quattro motori e anche il cambio doppia-frizione

Nuova Mercedes Classe B
Galleria fotografica - Nuova Mercedes Classe BGalleria fotografica - Nuova Mercedes Classe B
  • Nuova Mercedes Classe B - anteprima 1
  • Nuova Mercedes Classe B - anteprima 2
  • Nuova Mercedes Classe B - anteprima 3
  • Nuova Mercedes Classe B - anteprima 4
  • Nuova Mercedes Classe B - anteprima 5
  • Nuova Mercedes Classe B - anteprima 6

L'avvicinamento al debutto della nuova Mercedes Classe B, fissato per il Salone di Francoforte (15-25 settembre) - ha rispettato perfettamente il copione. Contenuti tecnici, scelte di design e persino un primo assaggio dell'aspetto definitivo hanno accompagnato la rinnovata multispazio della Stella a Tre Punte verso l'incontro con il pubblico. Le aspettative a Stoccarda sono elevate, perché la nuova Classe B diventa l'unico MPV compatto della gamma, visto che la prossima generazione di Classe A convergerà su una carrozzeria da hatchback sportiva. L'inedito ruolo è supportato da una meccanica rivista, in cui spicca la presenza del cambio doppia-frizione a 7 rapporti e di motori a iniezione diretta di benzina e turbodiesel ereditati da Classe C e Classe S. La commercializzazione in tutta Europa avrà inizio nel mese di novembre 2011.

MULTISPAZIO "BIOAERODINAMICA"
Rispetto al modello che va a sostituire, la nuova Mercedes Classe B presenta un corpo vettura più basso - lunghezza/larghezza/altezza della carrozzeria: 4.359 mm/1.786 mm/1.557 mm - che insieme al trattamento delle superfici della fiancata ha l'obiettivo di conferire alla multispazio tedesca un aspetto più filante. Il linguaggio stilistico, fatto di intrecci di forme concave e convesse, è quello inaugurato dalla coupé a 4 porte CLS e portato avanti dai prototipi Shooting Brake, F 800 Style e Classe A Concept . Il carattere della nuova Classe B, nell'intenzione dei designer di Stoccarda, è inoltre conferito dai rinnovati gruppi ottici a LED, che riprendono l'idea di ispirarrsi alle forme presenti in natura (il cosiddetto bioinspired design visto sul Concept BlueZero). Al di là del rusultato estetico, le scelte dei progettisti hanno anche avuto effetto sull'efficienza aerodinamica della vettura: con il pacchetto optional Eco Technology, la resistenza aerodinamica all'avanzamento è riassunta in un coefficiente Cx pari a 0,24, che sale a un comunque notevole (per la categoria delle multispazio) 0,26.

PUNTO DI FORZA, GLI INTERNI
La buona aerodinamica della nuova Mercedes Classe B è in gran parte dovuta all'abbassamento dell'altezza da terra rispetto al modello precedente (- 5 cm), che si è tradotto anche in un riposizionamento verso il basso dei sedili, con benefici in termini di abitabilità. Gli interni, come potete approfondire in questo articolo, sono dominati dalla presenza di un moderno "schermo sospeso" per il sistema di infotainment e dal trattamento dei rivestimenti della plancia che conferisce un effetto tridimensionale ai materiali. Per chi cerchi soprattutto la funzionalità e la sfruttabilità della volumetria interna è stato pensato il sistema Easy-Vario-Plus, che rende il divanetto posteriore scorrevole e modulabile nella movimentazione, sfruttando anche la possibilità di abbattere in avanti lo schienale del sedile anteriore, per stivare i colli più lunghi.

DUE MOTORI, QUATTRO POTENZE
La nuova Mercedes Classe B si rinnova anche sotto il cofano, per dare vita a quattro motorizzazioni, due benzina e due diesel: B 180, B 200, B 180 CDI, B 200 CDI. L'inedito propuslore a ciclo Otto è un 4 cilindri di 1.595 cc a iniziezione diretta, declinato in due livelli di potenza (122 e 156 CV) e coppia (200 e 250 Nm a 1.250 giri/min). Il 1.8 turbodiesel è anch'esso un 4 cilindri, capace di erogare 109 CV e 250 Nm a 1.400 giri/min oppure 136 CV e 300 Nm a 1.600 giri/min. Su tutte le motorizzazioni è prevista la presenza del sistema start/stop per spegnere il motore durante le soste e, di conseguenza, il cambio a dual clutch battezzato 7G-DCT adotta una specifica pompa elettrica per la circolazione del lubrificante.

6 E 7 RAPPORTI, MANUALE O AUTOMATICO
Il cambio a doppia-frizione a 7 marce della nuova Classe B segna il debutto di questo tipo di trasmissione nella gamma Mercedes - fatta eccezione per le supersportive SLS AMG e C 63 AMG Coupé Black Series - ed è affiancato da un manuale a 6 rapporti completamente riprogettato. A livello telaistico la multispazio della Stella si segnala per la presenza di uno schema pseudo-multilink a 4 bracci, adottato per le sospensioni posteriori, mentre il già citato abbassamento del baricentro può essere enfatizzato con un assetto sportivo opzionale, che riduce ulteriormente l'altezza di 20 mm, monta molle e sospensioni specifici e fa uso di una scatola di sterzo più diretta. L'impianto sterzante di serie, in ogni caso, è servoassistito elettricamente

PREZZI ED ALLESTIMENTI
Le informazioni relative a prezzi e allestimenti saranno diffuse durante il Salone di Francoforte, mentre è già stato reso noto il primo incontro della Classe B con il pubblico nei concessionari: novembre 2011.

Scheda Versione

Mercedes-Benz Classe B
Nome
Classe B
Anno
2011 - F.C.
Tipo
Premium
Segmento
compatte
Carrozzeria
Multispazio
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Novità , Mercedes-Benz , auto europee , francoforte


Listino Mercedes-Benz Classe B

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
B 180 Executive anteriore benzina 122 1.6 5 € 25.540

LISTINO

B 160 CDI Executive anteriore diesel 90 1.5 5 € 26.360

LISTINO

B 180 CDI Executive anteriore diesel 109 1.5 5 € 27.340

LISTINO

B 200 Executive anteriore benzina 156 1.6 5 € 28.120

LISTINO

B 160 CDI Automatic Executive anteriore diesel 90 1.5 5 € 28.594

LISTINO

B 180 Premium anteriore benzina 122 1.6 5 € 29.180

LISTINO

B 160 CDI Premium anteriore diesel 90 1.5 5 € 29.380

LISTINO

B 180 CDI Automatic Executive anteriore diesel 109 1.8 5 € 29.574

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Top