dalla Home

Novità

pubblicato il 23 agosto 2011

Nuova Porsche 911

Il mito cambia pelle, con i 350 e i 400 CV di Carrera e Carrera S. Prezzi da 89.732 euro

Nuova Porsche 911
Galleria fotografica - Nuova Porsche 911 Carrera SGalleria fotografica - Nuova Porsche 911 Carrera S
  • Nuova Porsche 911 Carrera S - anteprima 1
  • Nuova Porsche 911 Carrera S - anteprima 2
  • Nuova Porsche 911 Carrera S - anteprima 3
  • Nuova Porsche 911 Carrera S - anteprima 4
  • Nuova Porsche 911 Carrera S - anteprima 5
  • Nuova Porsche 911 Carrera S - anteprima 6

La nascita di una nuova generazione di Porsche 911 rappresenta sempre un momento di svolta, sia stilistico che tecnico. A questa tradizione che dura da 48 anni non si sottrae neppure la nuova Porsche 911 Carrera, codice di progetto 991, ultima erede di un'autentica icona dell'automobile sportiva. Rispetto alla precedente 997 ci sono modifiche di rilievo all'estetica e alla sostanza, che comunque non vanno a stravolgere l'impostazione di base di questo classico quasi eterno: innanzi tutto si parla di un passo allungato di 100 mm, di un'altezza ridotta e, per la prima volta, di ruote da 20 pollici. Un'altra importante novità è nascosta sotto il cofano posteriore, dove c'è il 6 cilindri boxer di 3,4 litri e 350 CV o il 3,8 litri da 400 CV per la Carrera S.

RINNOVAMENTO NELLA TRADIZIONE
La rinnovata "Neunelfer", come viene chiamata in Germania, si distingue facilmente dal modello uscente per il diverso trattamento del paraurti anteriore, con prese d'aria e luci LED di nuova foggia. Diverso è anche il taglio del cofano motore, dei gruppi ottici e del grande paraurti di coda, che ospita anche un differente alettone mobile. I passaruota anteriori sono stati allargati e gli specchietti retrovisori esterni sono fissati allo sportello anziché all'angolo anteriore del finestrino, tornando dove erano stati fino alla Porsche 993. Grazie all'utilizzo esteso di pannelli carrozzeria in alluminio combinati ad elementi in acciaio il peso della nuova Porsche 911 Carrera è stato ridotto di 45 chilogrammi.

BALZO IN AVANTI PER GLI INTERNI
Di rivoluzione si può parlare per gli interni, secondo la Casa tedesca ispirati alla Carrera GT, ma per molti elementi rassomiglianti a quelli della Porsche Panamera. A detta di Porsche l'ergonomia è stata migliorata, pur mantenendo intatti elementi immutabili come la strumentazione a 5 elementi circolari, il contagiri centrale e la chiave di accensione alla sinistra del volante. I comandi principali sono ora più vicini al guidatore e il grande schermo multifunzione centrale prende un posto importante sulla plancia della nuova 911.

PIU' PRESTAZIONI, PIU' EFFICIENZA
L'adozione dei nuovi motori porta in casa Porsche una sensibile e benvenuta riduzione dei consumi e delle emissioni allo scarico, con un miglioramento del 16% rispetto alla 997. Basti dire che la nuova Porsche 911 Carrera con cambio PDK (3.4 litri, 350 CV) scatta da 0 a 100 km/h in 4,6 secondi (4,4 secondi con settaggio Sport Plus del pacchetto opzionale Sport Chrono) consuma mediamente 8,2 l/100 km emettendo 194 g/km di CO2. Oltre ad essere la prima Porsche sportiva a scendere sotto i 200 g/km di anidride carbonica può quindi vantarsi di consumare 1,6 l/100 km in meno rispetto alla precedente 911. Con il 3,8 litri da 400 CV la nuova Porsche 911 Carrera S con PDK arriva a consumare 8,7 l/100 km (205 g/km di CO2), toccando i 100 orari da fermo in 4,3 secondi (4,1 secondi in Sport Plus).

7 MARCE MANUALE O PDK, FATE VOI
Per raggiungere questi risultati i tecnici di Zuffenhausen hanno adottato il sistema start/stop, una nuova gestione termica del motore, recupero dell'energia in frenata e funzione "sailing" in abbinamento al cambio doppia frizione PDK. Di serie entrambe le Porsche 911 Carrera montano invece il cambio manuale a 7 marce, un'anteprima mondiale. Oltre al servosterzo elettromeccanico è stato rivisto anche il reparto assetto, che promette una migliore tenuta trasversale, più agilità e una maggiore stabilità garantita anche dalla carreggiata anteriore più larga. Il Porsche Dynamic Chassis Control (PDCC) è per la prima volta disponibile sulla Porsche 911 Carrera S e provvede a stabilizzare il rollio laterale in curva garantendo velocità di percorrenza maggiori.

DA 87.212 EURO
La nuova Porsche 911 Carrera sarà svelata in anteprima al Salone di Francoforte (15-25 settembre 2011) e arriverà nelle concessionarie il 3 dicembre prossimo. Chi volesse essere fra i primi a poter guidare la nuova 911 dovrà ordinarla a partire dall'1 settembre a un prezzo base di 89.732 euro per la Carrera e di 104.252 euro per la Carrera S.

Galleria fotografica - Nuova Porsche 911 CarreraGalleria fotografica - Nuova Porsche 911 Carrera
  • Nuova Porsche 911 Carrera - anteprima 1
  • Nuova Porsche 911 Carrera - anteprima 2
  • Nuova Porsche 911 Carrera - anteprima 3
  • Nuova Porsche 911 Carrera - anteprima 4
  • Nuova Porsche 911 Carrera - anteprima 5
  • Nuova Porsche 911 Carrera - anteprima 6

Scheda Versione

Porsche 911
Nome
911
Anno
2011 - F.C.
Tipo
Extralusso
Segmento
sportive
Carrozzeria
coupé
Porte
2 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Novità , Porsche , auto europee , francoforte


Listino Porsche 911

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
CARRERA Coupe posteriore benzina 370 3 4 € 100.362

LISTINO

CARRERA 4 Coupe 4x4 benzina 370 3 4 € 107.926

LISTINO

CARRERA S Coupe posteriore benzina 420 3 4 € 114.880

LISTINO

CARRERA 4S Coupe 4x4 benzina 420 3 4 € 122.444

LISTINO

 

Top