dalla Home

Curiosità

pubblicato il 12 giugno 2006

Fiat Punto: e se la facessero "Brutale"?

Fiat Punto: e se la facessero "Brutale"?
Galleria fotografica - Fiat Punto RallyGalleria fotografica - Fiat Punto Rally
  • Fiat Punto Rally - anteprima 1
  • Fiat Punto Rally - anteprima 2
  • Fiat Punto Rally - anteprima 3
  • Fiat Punto Rally - anteprima 4
  • Fiat Punto Rally - anteprima 5

Secondo un'indiscrezione pubblicata dalla rivista spagnola Autopista e rilanciata oggi da autoblog.it, i vertici di Fiat Auto starebbero pensando ad una versione ultra sportiva della compatta torinese.

L'erede "ideale" della Lancia Delta e parente stretta della "Fiat Grande Punto Abarth S2000" potrebbe essere equipaggiata con un motore 2000cc aspirato e munita di trazione integrale, proprio come impone il regolamento rally emanato dalla FIA (Federazione Internazionale dell'Automobile) per la classe "Super 2000".

La Casa torinese è attualmente impegnata con questa vettura nel Campionato Italiano Rally e nel Campionato Europeo Rally ed è al comando in entrambi, rispettivamente con i piloti Paolo Andreucci e Giandomenico Basso.

Sempre secondo Autopista, il numero di esemplari stradali prodotti in serie limitata dovrebbe essere pari a 2.500, che non è un numero casuale, ma è quello minimo necessario per poter omologare e targare anche in Italia la versione Abarth da Rally. Attualmente infatti le "Fiat Grande Punto Abarth S2000" che partecipano alle competizioni sportive sono immatricolate nel Principato di Monaco.

Il nome di questa versione potrebbe essere "Grande Punto Brutale" ma, denominazioni più verosimili sono "Grande Punto 4WD" o "Grande Punto Integrale". Anche perchè riporterebbero alla memoria di tanti appassionati i successi rallystici della mitica Delta...

Voi che ne pensate?

Autore: Maurizio Besostri

Tag: Curiosità , Fiat


Top