dalla Home

Curiosità

pubblicato il 11 agosto 2011

Fiat Freemont, anche in Brasile

Motore 2,4 litri benzina e trazione 2WD per la versione sudamericana del crossover

Fiat Freemont, anche in Brasile
Galleria fotografica - Fiat Freemont per il BrasileGalleria fotografica - Fiat Freemont per il Brasile
  • Fiat Freemont per il Brasile - anteprima 1
  • Fiat Freemont per il Brasile - anteprima 2
  • Fiat Freemont per il Brasile - anteprima 3
  • Fiat Freemont per il Brasile - anteprima 4
  • Fiat Freemont per il Brasile - anteprima 5
  • Fiat Freemont per il Brasile - anteprima 6

Sbarca anche in Brasile il Fiat Freemont, un passo naturale se si considera che viene prodotto in Messico, nello stabilimento Chrysler di Toluca dove vengono assemblate anche la "parente" Dodge Journey e la Fiat 500 destinata al mercato americano. La versione destinata al mercato carioca si distingue però da quella europea per una motorizzazione 2.4 litri benzina da 172 CV abbinata a un cambio automatico a 4 rapporti, che in optional è possibile dotare di modalità sequenziale, e alla sola trazione anteriore.

Disponibile negli allestimenti Precision ed Emotion, il crossover italoamericano a livello estetico e nell'abitacolo è uguale in tutto e per tutto alle versioni commercializzate in Europa, tranne che per il reparto sospensioni (McPherson all'anteriore e Multilink al posteriore) che è stato adattato per le strade brasiliane: i tecnici Fiat hanno infatti irrobustito il telaio nella zona di attacco delle sospensioni, la geometria dei giunti anteriori e la taratura di molle e ammortizzatori per adattare meglio la dinamica di marcia del Freemont sudamericano alle condizioni spesso difficili delle strade del Brasile.

Autore:

Tag: Curiosità , Fiat , dall'estero


Top