dalla Home

Anticipazioni

pubblicato il 9 agosto 2011

Nuova Fiat Panda, ci siamo quasi

A Francoforte debutta l’erede dell’auto più venduta in Italia, con molte responsabilità

Nuova Fiat Panda, ci siamo quasi
Galleria fotografica - Fiat iPandaGalleria fotografica - Fiat iPanda
  • Fiat iPanda - anteprima 1
  • Fiat iPanda - anteprima 2
  • Fiat iPanda - anteprima 3
  • Fiat iPanda - anteprima 4

Il prossimo Salone di Francoforte (15-25 settembre) è una rassegna veramente carica di debutti importanti, ma per le dinamiche del mercato italiano c'è soprattutto un modello da tenere sott'occhio: la nuova Fiat Panda. Le ragioni di tanta attenzione non sono affatto scioviniste, perché la nuova citycar del Lingotto è l'erede dell'auto più venduta in Italia - anche quando superata dalle Punto, Grande Punto e Punto Evo messe insieme, è stata spesso il modello più gettonato - ed è un'automobile completamente nuova, come dalle parti di Torino non si vede dal 2007, data di nascita della 500. Torna inoltre ad essere prodotta sulla nostra Penisola (a Pomigliano), dopo la fortunata esperienza all'estero di Tychy, in Polonia. Le prime foto ufficiali sono attese per la fine del mese di agosto, con il lancio commerciale fissato per il 2012.

CRESCE COME LA YPSILON
Ai motivi già espressi si aggiunge la considerazione che la nuova Panda cresce nelle dimensioni rispetto alla serie attuale (+10 cm in lunghezza e +1 cm in altezza, per un totale di 364 e 155 cm ripettivamente), adottando il pianale della nuova Lancia Ypsilon, opportunamente modificato. Solo il passo (230 cm) rimane lo stesso della Panda nata nel 2003, discostandosi peraltro proprio dall'interasse della cugina Lancia (pari a 239 cm). La terza generazione dell'auto nata dalla matita di Giorgetto Giugiaro nel 1980, e reinterpretata da Giuliano Biasio proprio nel 2003, aggiorna poi anche la meccanica, puntando molto sull'ultima evoluzione del turbodiesel 1.3 Multijet (da 75 o 95 CV) e sul bicilindrico 0.9 TwinAir da 69 CV (in versione aspirata) e 85 CV (con il turbocompressore), in attesa che gli ingegneri del Centro Ricerche Fiat e di Fiat Powertrain sviluppino la variante ibrida e a metano del due cilindri. A fare da entry level, rimane il 1.2 Fire da 69 CV, ormai in attività dal 1983, anno in cui debuttò la Fiat Uno.

DEVE FAR TESORO DELL'ESPERIENZA ESTERA
L'eredità pesante che la nuova Fiat Panda si trova a dover gestire non si limita al confronto "di prodotto" con il suo illustre passato, ma anche al mantenimento della buona reputazione guadagnata sul campo della qualità costruttiva, grazie agli standard produttivi raggiunti dallo stabilimento polacco di Tychy. Le nuove linee sono infatti state trasferite a Pomigliano d'Arco, al centro della strategia di rilancio industriale nel nostro Paese battezzata dal Lingotto col nome di "Fabbrica Italia". Il nuovo sito è chiamato dunque a mantenere alto il nome della Panda sul terreno più impegnativo, quello della soddisfazione del cliente nel tempo.

NON SI SENTIRA' SOLA
A rendere l'approdo sul mercato della nuova Panda ancora più difficile ci sono poi le concorrenti, aumentate come numero rispetto al 2003, ma soprattutto come qualità e ricchezza di contenuti. Anche a quota 3,50 metri, infatti, alcune delle automobili presenti sul mercato presentano ormai doti di comfort e finiture un tempo riservate a vetture di segmento superiore. Il fenomeno di travaso di equipaggiamenti e attenzioni progettuali dall'alto verso il basso coinvolge tutte le fasce di utenti, sempre più inclini ad acquistare auto più piccole, purché non richiedano troppe rinunce rispetto alle sorelle maggiori. La nuova Panda se la vedrà pertanto con chi insegue questa filosofia ed è già sul mercato, come la Kia Picanto, o arriverà in concomitanza proprio con la piccola di Casa Fiat: Francoforte ospita infatti un'altra protagonista del segmento, la Volkswagen Up! che, a onor del vero, può infastidire anche un'altra Fiat, la 500. Da non sottovalutare, infine, i restanti competitor, come il "trio" C1, 107 e Aygo, le nipponiche Nissan Pixo e Suzuki Alto, o la Opel Agila.

Galleria fotografica - Fiat Panda model year 2011Galleria fotografica - Fiat Panda model year 2011
  • Fiat Panda model year 2011 - anteprima 1
  • Fiat Panda model year 2011 - anteprima 2
Galleria fotografica - Fiat Panda CrossGalleria fotografica - Fiat Panda Cross
  • Fiat Panda Cross - anteprima 1
  • Fiat Panda Cross - anteprima 2
  • Fiat Panda Cross - anteprima 3
  • Fiat Panda Cross - anteprima 4
  • Fiat Panda Cross - anteprima 5
  • Fiat Panda Cross - anteprima 6

Scheda Versione

Fiat Panda
Nome
Panda
Anno
2012
Tipo
Normale
Segmento
citycar
Carrozzeria
2 volumi
Porte
5 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Anticipazioni , Fiat , francoforte , auto italiane


Listino Fiat Panda

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
1.2 69cv Pop anteriore benzina 69 1.2 4 € 10.950

LISTINO

1.2 69cv E6 Pop anteriore benzina 69 1.2 4 € 11.300

LISTINO

1.2 69cv Young anteriore benzina 69 1.2 4 € 11.600

LISTINO

1.2 69cv E6 Easy anteriore benzina 69 1.2 4 € 12.050

LISTINO

1.2 69cv K-Way anteriore benzina 69 1.2 4 € 12.250

LISTINO

1.2 69cv E6 Pandazzurri anteriore benzina 69 1.2 4 € 12.600

LISTINO

1.2 69cv EasyPower Pop anteriore GPL 69 1.2 4 € 12.950

LISTINO

1.3 Multijet 16v 75cv S&S Pop anteriore diesel 75 1.2 4 € 13.100

LISTINO

Tutti gli allestimenti »

 

Top