Home » Argomenti » Manutenzione

pubblicato il 8 agosto 2011

Meno incidenti a luglio: -9,4%

Nel 2011 si inverte la tendenza del mese peggiore dell'anno

Meno incidenti a luglio: -9,4%

Sovente indicato come mese "nero" per la sicurezza stradale, il luglio 2011 ha invece invertito la tendenza degli ultimi anni per quanto riguarda la frequenza di incidenti stradali. Secondo i dati diffusi da Viabilità Italia, lo scorso mese gli incidenti stradali sono calati del 9,4% rispetto allo stesso mese del 2010 ed un andamento positivo si è registrato anche per la sinistrosità mortale scesa del 24%, con una diminuzione anche per il numero delle vittime della strada che sono state inferiori del 22,1%.

Meno incidenti anche sulle autostrade, come riporta l'Asaps sui dati della Polizia Stradale: a luglio sono stati registrati 2.961 sinistri, contro i 3.205 del 2010, con un sensibile calo di 244 episodi pari a un -7,6%. La media giornaliera della sinistrosità sulla rete è stata di 95,5 incidenti al giorno. I feriti sono stati complessivamente 1.805, pari a 58,2 al giorno, con un calo dell'1,2%, che equivale a 22 feriti in meno rispetto al luglio dello scorso anno, quando furono 1.827. Andamento positivo anche per il numero delle vittime. Sull'intera rete sono state 25, cioè 0,8 al giorno, 19 in meno rispetto allo stesso mese del 2010 quando furono 44, con una diminuzione del 43,2%. In diminuzione anche il dato relativo all'incidentalità grave sulla rete autostradale: -42,5%.

Autore:

Tag: Attualità , incidenti , sicurezza stradale , autostrade


Top