dalla Home

Eventi

pubblicato il 6 agosto 2011

800 smart in parata

Una fila di 7 km per il maxi raduno di Riccione

Galleria fotografica - Smart times 11 Riccione. La parataGalleria fotografica - Smart times 11 Riccione. La parata
  • Smart times 11 Riccione. La parata - anteprima 1
  • Smart times 11 Riccione. La parata - anteprima 2
  • Smart times 11 Riccione. La parata - anteprima 3
  • Smart times 11 Riccione. La parata - anteprima 4
  • Smart times 11 Riccione. La parata - anteprima 5
  • Smart times 11 Riccione. La parata - anteprima 6

La smart parade, atteso momento culminante degli smart times 11 di Riccione, è in archivio! Più di 800 vetture provenienti da tutta Europa, dalla Cina e dal Giappone si sono incolonnate diligentemente lungo il percorso panoramico che ha toccato le località di Morciano di Romagna, Saludecio e San Clemente. Fra le curve e i dolci declivi di questo caldo entroterra romagnolo le smart hanno creato un festoso serpentone di 7 chilometri, tutti in fila indiana dietro all'auto d'apertura gialla e nera con tanto di lampeggianti e cartello "follow me".

CI SONO PROPRIO TUTTE
La partenza è avvenuta puntuale alle 10:30 di sabato 6 agosto dal cuore di Riccione, quel Piazzale Roma dove le vetture parcheggiate hanno disegnato il logo smart. Tutti con la propria bandierina sventolante e il vessillo nazionale, le piccole in festa hanno preso il lungomare verso Misano e di qui si sono diretti verso gli Appennini. Fortwo coupé, cabrio, electric drive, forfour, roadster e crossblade si sono riunite in un gruppone che eccezionalmente ha potuto usare il clacson per esprimere la gioia di stare tutti assieme.

FESTA IN MOVIMENTO
La smart community è stata salutata da tutti gli abitanti dei paesi attraversati, con gruppi di persone fuori dalle case come quando passa il Giro d'Italia o la Mille Miglia. Seguiti e ripresi dall'elicottero, i 1.500 partecipanti hanno impiegato due ore per arrivare alla spiaggia di Marano, destinazione finale della parata, non lontano da Riccione. Ai tanti smartisti si è aggiunta anche la smartista numero uno, Annette Winkler, responsabile del marchio per tutti i mercati mondiali. Prima a bordo della concept elettrica smart forspeed, poi sulla smart fortwo brabus in verde sgargiante che usa per andare al lavoro tutti i giorni.

NUOVA CONCEPT A FRANCOFORTE
Per l'occasione abbiamo posto qualche domanda alla numero uno di smart, la quale ci ha svelato che al Salone di Francoforte ci sarà un altro concept "sorprendente" la centro delle proposte elettriche della Casa. Riguardo alla futura quattro porte smart la Winkler ha confermato che arriverà nel 2014, mentre per lo smart escooter è stata più evasiva: "non vogliamo creare uno scooter come tanti altri" e nemmeno uno "scooter elettrico come tanti altri", ha detto la Winkler, aggiungendo che vogliono prima essere sicuri di poter presentare un prodotto valido, all'altezza dello spirito e della qualità smart. Discorso diverso per la eBike, la bicicletta a pedalata assistita che sta per arrivare sul mercato.

Autore:

Tag: Eventi , Smart , auto europee , francoforte , auto elettrica , concorsi , raduni , record , lifestyle


Top