dalla Home

Motorsport

pubblicato il 2 agosto 2011

Porsche 911 GT3 Cup 2012

Il serbatoio da 100 litri le apre le porte dell’endurance

Porsche 911 GT3 Cup 2012
Galleria fotografica - Porsche 911 GT3 Cup 2012Galleria fotografica - Porsche 911 GT3 Cup 2012
  • Porsche 911 GT3 Cup 2012 - anteprima 1
  • Porsche 911 GT3 Cup 2012 - anteprima 2
  • Porsche 911 GT3 Cup 2012 - anteprima 3
  • Porsche 911 GT3 Cup 2012 - anteprima 4
  • Porsche 911 GT3 Cup 2012 - anteprima 5

La Porsche 911 GT3 Cup 2012 nasce come ultima evoluzione da pista della 911 GT3 RS e già dal prossimo mese di settembre verrà consegnata alle prime squadre tedesche che partecipano ai numerosi campionati monomarca e GT. Destinata a rimanere la vettura di riferimento per i campionati Porsche 2012 e 2013, la nuova 911 GT3 Cup si differenzia dalla precedente Cup per il serbatoio maggiorato da 100 litri con tappo di rifornimento sul cofano anteriore. Grazie a questo nuovo elemento che risponde alle normative di sicurezza Fia FT3 la nuova Cup potrà partecipare con maggiore profitto a gare di durata.

Il propulsore della Porsche 911 GT3 Cup 2012 è lo stesso 3,8 litri da 450 CV (a 8.500 giri/min) della GT3 RS, mentre lo scarico catalizzato continua a contenere le emissioni. I parafanghi allargati possono ospitare ruote anteriori da 9,5Jx18 con pneumatici Michelin 25/64-18 e cerchi 12Jx18 dietro con gomme 30/68-18. Le barre antirollio a lama anteriori e posteriori sono sempre regolabili su 7 posizioni e per le gare del Porsche Mobil1 Supercup che supporta la Formula 1 è possibile risparmiare 20 chilogrammi di peso con i freni carboceramici PCCB. Il pannello informativo di bordo viene comandato dai consueti 6 pulsanti disposti sul volante, che è regolabile in profondità e altezza. Il prezzo indicativo per la Germania, non comprensivo di tasse ed eventuali kit, è di 161.750 euro.

Autore:

Tag: Motorsport , Porsche , auto europee , fia gt


Top