dalla Home

Prototipi e Concept

pubblicato il 1 agosto 2011

Mercedes Viano Vision Pearl

Per il top di gamma la monovolume s’ispira alla nautica e adotta il Wi-Fi per internet

Mercedes Viano Vision Pearl
Galleria fotografica - Mercedes Viano Vision PearlGalleria fotografica - Mercedes Viano Vision Pearl
  • Mercedes Viano Vision Pearl - anteprima 1
  • Mercedes Viano Vision Pearl - anteprima 2

La showcar che Mercedes svela al Salone di Francoforte (15 -25 settembre) prende ispirazione dal mondo della nautica: si tratta del Viano Vision Pearl, nome scelto per l'allestimento dalle finiture e dai materiali ricercati destinato alla monovolume della Stella a Tre Punte. Alla verniciatura scelta per la carrozzeria è riservato il trattamento superficiale opaco, ma è all'interno che il Viano Vision Pearl si guadagna il paragone di Classe S dei multispazio, a detta degli stessi designer che hanno sviluppato il progetto. Tra le dotazioni degne di nota dell'abitacolo si trovano infatti l'impianto audio della Bang & Olufsen, con cui Mercedes collabora proprio dal lancio della Classe S del 2009, e i vetri laterali con tecnologia elettrocromica (ereditata dalla Mercedes SLK), che permette di oscurare i cristalli dagli interruttori posti sulla plancia. Il gradimento che il pubblico di Francoforte riserverà alla Vision Pearl sarà il parametro su cui decidere la messa in produzione del nuovo allestimento per il Viano, spinto dal V6 turbodiesel da 224 CV.

Gli interni si presentano con gli abbinamenti cromatici bianco/grigio scelti per i rivestimenti in pelle, che risaltano sul legno con cui è ricoperto tutto il pavimento. L'abitacolo è inoltre disseminato di dettagli in alluminio spazzolato. L'aspetto conviviale della disposizione "a salotto" dei sedili viene poi sottolineata dalla presenza della connessione internet W-Lan, con cui i passeggeri possono accedere alla rete a dai loro dispositivi portatili. L'ulteriore accento tecnologico dell'abitacolo è dato dai cristalli e dal tetto apribile dotati dell'impianto Magic Sky Control: applicando o meno tensione elettrica ai condensatori annegati nel vetro, le particelle in esso contenuti vengono orientate per impedire il passaggio della luce e variare la colorazione della superficie. Nell'ambiente "riservato" che i vetri elettrocromici vengono a creare, gli occupanti possono poi ascoltare musica dai 18 altoparlanti dell'impianto audio, appositamente sviluppato per gestire l'ampia volumetria dell'abitacolo: la potenza installata è di 1.320 W.

Autore:

Tag: Prototipi e Concept , Mercedes-Benz , auto europee , car design


Top