dalla Home

Curiosità

pubblicato il 18 agosto 2011

Le macchine di "Fuori in 60 Secondi"

50 auto da rubare e tanto divertimento per gli appassionati

Le macchine di "Fuori in 60 Secondi"
Galleria fotografica - Le auto di Fuori in 60 SecondiGalleria fotografica - Le auto di Fuori in 60 Secondi
  • Le auto di Fuori in 60 Secondi - anteprima 1
  • Le auto di Fuori in 60 Secondi - anteprima 2
  • Le auto di Fuori in 60 Secondi - anteprima 3
  • Le auto di Fuori in 60 Secondi - anteprima 4
  • Le auto di Fuori in 60 Secondi - anteprima 5
  • Le auto di Fuori in 60 Secondi - anteprima 6

Vi siete ripresi dal precedente appuntamento con le "auto del terrore"? Se sì, preparatevi a tirare un sospiro di sollievo, perché voltiamo pagina! Tutti gli appassionati di automobili e di cinema conoscono bene il film "Fuori in 60 Secondi", soprattutto per l'orgia di supercar che vengono viste da vicino, di sfuggita o solo citate dai protagonisti Nicolas Cage, Angelina Jolie e Robert Duvall. Gli stessi cultori sapranno anche che questo del 2000 è il remake del meno noto, ma non meno interessante, film del 1974 con lo stesso titolo. Per questa nuova puntata cinematografica di OmniAuto in versione estiva abbiamo quindi deciso di dedicarci alla pellicola più recente, quella diretta da Dominic Sena e infarcita di vetture da sogno di quasi un decennio fa.

50 BELLEZZE DA COLLEZIONE
Il parterre di belle macchine presentato da "Fuori in 60 Secondi" offre il meglio della produzione mondiale del periodo e di auto da collezione, quasi equamente diviso fra americane, europee e giapponesi. Le auto entrano prepotentemente nella storia del film come strumenti salvezza per Randall "Memphis" Raines (Nicolas Cage), un ladro d'auto non più in attività che deve rubare ben 50 vetture in 72 ore per poter salvare il fratello "Kip" dalle minacce di morte dell'acerrimo nemico Raymond Calitri. La lista di 50 bellezze motorizzate da arraffare comprende autentici capolavori e gioielli da collezione come Ferrari 275 GTB/4, Mercedes 300 SL "Gullwing", Jaguar XJ220, Porsche 959, Plymouth Roadrunner e Shelby Mustang GT 500 (Eleanor). Proprio questa è la vera perla rara della collezione (80 pezzi), ultima e più difficile auto da trovare per il "ladro gentiluomo", che finisce per distruggerla completamente nella folle corsa verso la salvezza del fratello. I 12 esemplari usati per le riprese sono in realtà repliche ben fatte su normale base Mustang '67.

CORSI DI GUIDA SPORTIVA PER NICOLAS CAGE
Per palati raffinati è anche la rosa Cadillac Serie 62 con le sue pinne puntute ed esagerate in coda, così come la Lamborghini Diablo SE30 che Cage e la Jolie si apprestano a rubare in una scena "hot" del film. Impossibile dimenticare poi la Hummer con targa "Snake" che utilizza come antifurto un serpente vivo o la BMW 540i che il detective Roland Castlebeck guida in maniera indiavolata per inseguire la Shelby di Raines nel finale del film. Un'ultima citazione la merita poi la Cadillac Eldorado del 1983, vettura non inclusa nella lista delle 50, ma che grazie al suono del suo motore riesce a distrarre il detective Castlebeck. Un'ultima curiosità: durante la lavorazione della pellicola lo stesso Nicolas Cage interpretò molte delle scene di guida più pericolose ed essendo un appassionato collezionista di auto approfittò dell'occasione per frequentare prima e dopo le riprese numerosi corsi di guida sportiva. Qui di seguito c'è la famosa lista, con accanto il nome di donna utilizzato come codice di copertura anti-polizia.

Aston Martin DB1 (1962): Barbara
Aston Martin DB7 (1999): Mary
Bentley Arnage (1999): Lindsey
Bentley Azure (1999): Laura
Bentley Continental (1964): Alma
Cadillac Eldorado (1959): Madeline
Cadillac Eldorado Brougham (1999): Patricia
Cadillac Eldorado STS (2000): Daniela
Cadillac Escalade (1999): Carol
Chevrolet Bel Air Convertible (1957): Stefanie
Chevrolet Camaro Z28 (1969): Erin
Chevrolet Corvette (1953): Pamela
Chevrolet Corvette Stingray Big Block (1967): Stacey
Ford F350 4x4 pick-up (2000): Anne
De Tomaso Pantera (1971): Kate
Dodge Daytona (1969): Vanessa
Dodge Viper Coupe GTS (1998): Denise
Ferrari 275 GTB/4 (1967): Nadine
Ferrari 550 Maranello (1999): Angelina
Ferrari F355 (1995): Diane
Ferrari F355 F1 (1997): Iris
Ferrari Testarossa (1987): Rose
Ford Thunderbird (1957): Susan
GMC Yukon (2000): Megan
Hummer Pickup (1999): Tracy
Infiniti Q45 (1999): Rachel
Jaguar XJ220 (1994): Bernadene
Jaguar XK8 Coupe (1999): Deborah
Lamborghini Diablo ES30 (1990): Gina
Lexus LS 400 (1999): Hillary
Lincoln Navigator (1999): Kimberley
Mercedes Benz 300 SL Gullwing (1957): Dorothy
Mercedes Benz CL 500 (1999): Donna
Mercedes Benz S 600 (1999): Samantha
Mercedes Benz SL 600 (1998): Ellen
Mercury Custom (1950): Gabriela
Plymouth Hemi Cuda (1971): Shannon
Plymouth Roadrunner (1969): Jessica
Pontiac GTO (1965): Sharon
Porsche 911 Twin Turbo (1997): Tanya
Porsche 959 (1988): Virginia
Porsche 996 (1999): Tina
Porsche Boxster (2000): Marsha
Porsche Speedster (1961): Natalie
Rolls Royce Limousine (2000): Grace
Shelby AC Cobra (1966): Ashley
Shelby Mustang GT 500 (1967): Eleanor
Toyota Landcruiser (2000): Cathy
Toyota Supra Turbo (1998): Lynn
Volvo Turbo Wagon R (2000): Lisa


P.S.
Nella prossima puntata ci occuperemo di video musicali, con le mirabolanti supercar di Jay Kay (Jamiroquai).

Autore:

Tag: Curiosità , auto americane , cinema , auto storiche


Top