dalla Home

Curiosità

pubblicato il 6 giugno 2006

Fiat e Lancia premiati al “Gran Prix della sponsorizzazione”

Fiat e Lancia premiati al “Gran Prix della sponsorizzazione”

Fiat e Lancia si sono aggiudicati due premi della terza edizione del "Gran Prix della Sponsorizzazione", la manifestazione organizzata da StageUp che assegna un riconoscimento alle migliori operazioni di sponsorizzazione in Italia come momento di incontro tra il mondo delle imprese e lo sport.
In particolare, il brand Fiat ha ricevuto il trofeo nella categoria "Efficacia" per le operazioni svolte durante i Giochi Olimpici Invernali Torino 2006 che, secondo le rilevazioni Sponsor Value, sono risultate appunto tra le più efficaci di quest'anno in termini di incremento di notorietà. Lancia si è imposta nella sezione "testimonial sportivo" grazie allo spot pubblicitario "Carolina Kostner e Lancia Ypsilon" firmato dall'Agenzia Armando Testa.

I progetti di Fiat e Lancia premiati rientrano in un quadro più ampio di attività promosse da Fiat Auto in veste di Sponsor Ufficiale dei XX Giochi Olimpici Invernali di Torino 2006. In questo ambito, l'impegno dell'Azienda si è concretizzato con due interventi: la creazione di una flotta "olimpica" di oltre 3 mila vetture destinate ai trasferimenti di atleti, giornalisti e volontari dello staff; e la sponsorizzazione di alcune discipline olimpiche in coerenza con la "vocazione" e le caratteristiche dei singoli brand.

Fiat ha sponsorizzato la Federazione Giamaicana di Bob e il Fiat Freestyle Team, che unisce i più forti freestyler italiani di snowboard e di sci freestyle. Alfa Romeo era a fianco degli atleti dello Ski Racing Team, composto dai campioni della nazionale azzurra di sci alpino. Lancia è stata abbinata al pattinaggio artistico con il "Lancia Ice" e la testimonial Carolina Kostner, portabandiera della delegazione azzurra. Infine, Fiat Veicoli Commerciali era sponsor delle nazionali di Hockey, maschile e femminile.

In occasione dell'evento sportivo, inoltre, Fiat Auto ha proposto numerose iniziative per rendere ancora più divertenti ed allegre le giornate olimpiche, sia ai cittadini sia agli 850 ospiti del Gruppo provenienti da tutta Europa. Molte di queste operazioni si sono svolte a "Casa Fiat", l'originale struttura realizzata all'interno dello Sponsor Village, che è stata meta di oltre 400.000 visitatori nei 18 giorni di presenza e dove sono stati venduti 14.000 articoli e distribuiti 31.000 tatuaggi con il tricolore, 12.000 gadgets e 55.000 riviste. E sempre nello Sponsor Village di Torino era stato allestito il "Lancia Ice Bar", uno straordinario locale realizzato in ghiaccio purissimo proveniente dalla Lapponia: a visitarlo sono state oltre 20.000 persone che hanno potuto bere ogni tipo di bevanda in bicchieri di ghiaccio in un ambiente molto originale.
Infine, le attività promosse da Fiat Auto "sono uscite" dallo Sponsor Village per "entrare" in alcuni locali di tendenza del capoluogo piemontese dove divertirsi, ascoltare musica, ballare e conoscere da vicino gli atleti sponsorizzati da Fiat, Lancia, Alfa Romeo e Veicoli Commerciali. Senza contare le numerose operazioni di co-marketing con Playradio, Budweiser, Kodak, Bollè, Dainese, Sabelt e Ducati.

Autore: Redazione

Tag: Curiosità


Top