dalla Home

Tuning

pubblicato il 27 luglio 2011

Carlsson CS 60

Una Mercedes Classe S a cifre "tonde": V12, 600 CV e 320 km/h

Carlsson CS 60
Galleria fotografica - Carlsson CS 60Galleria fotografica - Carlsson CS 60
  • Carlsson CS 60 - anteprima 1
  • Carlsson CS 60 - anteprima 2
  • Carlsson CS 60 - anteprima 3
  • Carlsson CS 60 - anteprima 4
  • Carlsson CS 60 - anteprima 5
  • Carlsson CS 60 - anteprima 6

Le ammiraglie con la Stella a Tre Punte sul cofano sono da sempre sinonimo di eleganza e prestigio su quattro ruote. Non per questo, però, la Mercedes Classe S è esente dalle attenzioni del mondo del tuning. La generazione attuale della berlina di rappresentanza, identificata dalla sigla di progetto W221, è stata così reinterpretata da Carlsson, nome storicamente legato alle auto di Stoccarda, che ha dato vita alla CS 60.

Il design della Carlsson CS 60 modifica la Classe S con l'adozione di un nuovo paraurti anteriore, minigonne laterali e spoiler posteriore. La silhouette della vettura è poi resa più sportiva dall'abbassamento di 30 mm dovuto alle nuove sospensioni e dai cerchi in lega da 20 pollici. Sotto il cofano, il biturbo 5,5 litri 12 cilindri Mercedes sviluppa 600 CV, grazie all'adozione di un nuovo filtro dell'aria, alla riprogrammazione della ECU nella centralina motore alla presenza di scarichi in acciaio inossidabile. La coppia supera inoltre la soglia dei 1.000 Nm - 1.024, per l'esattezza - per un accelerazione 0-100 km/h coperta in 4,3 secondi e una velocità massima di 320 km/h.

Autore:

Tag: Tuning , Mercedes-Benz , tuning


Top