dalla Home

Home » Argomenti » Manutenzione

pubblicato il 26 luglio 2011

La Nissan Leaf si aggiudica 5 stelle NTHSA

Dopo i crash test IIHS e Euro NCAP, anche il dipartimento USA giudica l’elettrica

La Nissan Leaf si aggiudica 5 stelle NTHSA
Galleria fotografica - Nissan Leaf - Crash Test negli USAGalleria fotografica - Nissan Leaf - Crash Test negli USA
  • Nissan Leaf - Crash Test negli USA - anteprima 1
  • Nissan Leaf - Crash Test negli USA - anteprima 2
  • Nissan Leaf - Crash Test negli USA - anteprima 3
  • Nissan Leaf - Crash Test negli USA - anteprima 4
  • Nissan Leaf - Crash Test negli USA - anteprima 5
  • Nissan Leaf - Crash Test negli USA - anteprima 6

Essere percepite come auto "normali" è uno dei fattori che determineranno o meno il successo delle auto elettriche, in tutti gli aspetti legati al loro utilizzo. Oltre al comfort e alle prestazioni, infatti, anche sul tema della sicurezza attiva e passiva questi veicoli devono garantire lo stesso livello delle "colleghe" con motore a pistoni. La Nissan Leaf, pertanto, continua a sottoporsi ai crash test presso gli organi certificati: dopo il giudizi di Euro NCAP e IIHS, ora anche l'NTHSA (National Highway Traffic Safety Administration) - dipartimento di sicurezza statunitense - si pronuncia in merito, aggiudicando alla vincitrice del premio World Car of The Year il punteggio di cinque stelle.

La Leaf è la prima automobile interamente elettrica ad aggiudicarsi il massimo punteggio nella valutazione dell'NTHSA. Per ottenere i risultati richiesti dalle normative di omologazione, nella progettazione delle strutture ad assorbimento di energia della scocca gli ingegneri hanno tenuto conto del peso aggiuntivo delle batterie e adottato contromisure per scongiurare il verificarsi di cortocircuiti o esplosioni legati alla presenza dei sistemi elettrici ed elettronici. A valle della progettazione, quindi, la Leaf è stata dotata di airbag anteriori a doppio stadio con sensori per il rilevamento dei livelli di impatto, cuscini laterali alloggiati nei sedili e airbag laterali a tendina inseriti nel padiglione per la protezione della testa dei passeggeri anteriori e posteriori. Per la sicurezza attiva sono infine presenti il controllo di stabilità e trazione VDC e TCS, in abbinamento, ovviamente, all'impianto frenante con ABS.

Galleria fotografica - Nissan LeafGalleria fotografica - Nissan Leaf
  • Nissan Leaf - TEST - anteprima 1
  • Nissan Leaf - TEST - anteprima 2
  • Nissan Leaf - TEST - anteprima 3
  • Nissan Leaf - TEST - anteprima 4
  • Nissan Leaf - TEST - anteprima 5
  • Nissan Leaf - TEST - anteprima 6

Autore:

Tag: Tecnica , Nissan , auto giapponesi , sicurezza stradale , crash test


Top