dalla Home

Novità

pubblicato il 25 luglio 2011

Mercedes C 63 AMG Coupé Black Series

I 517 CV della SLS AMG la rendono la più potente Classe C di sempre

Mercedes C 63 AMG Coupé Black Series
Galleria fotografica - Mercedes C 63 AMG Coupe Black SeriesGalleria fotografica - Mercedes C 63 AMG Coupe Black Series
  • Mercedes C 63 AMG Coupé Black Series - anteprima 1
  • Mercedes C 63 AMG Coupé Black Series - anteprima 2
  • Mercedes C 63 AMG Coupé Black Series - anteprima 3
  • Mercedes C 63 AMG Coupé Black Series - anteprima 4
  • Mercedes C 63 AMG Coupé Black Series - anteprima 5
  • Mercedes C 63 AMG Coupé Black Series - anteprima 6

La nuova Mercedes C 63 AMG Coupé Black Series è il quarto modello della serie, è il caso di dirlo. Parliamo della stirpe iniziata nel 2006 con la SLK 55 AMG Black Series, proseguita dalla CLK 63 AMG Black Series nel 2007 e dalla SL 65 AMG Black Series nel 2008. La nuova nata è la Classe C più potente mai costruita, grazie ai 517 CV del motore V8 da 6.3 litri aspirato, ereditato dalla "Ali di Gabbiano" del III Millennio, la supercarSLS AMG. Anche in quest'ultima interpretazione del filone Black Series, la fibra di carbonio è il materiale che caratterizza l'aspetto esterno e l'abitacolo della coupé tedesca, mentre il travaso di tecnologia dalle competizioni la rende adatta all'utilizzo più estremo dei track day. Il legame con le corse segna inoltre il debutto della C 63 AMG Coupé Black Series, avvenuto in anteprima mondiale in occasione del Gran Premio del Nürburgring di Formula 1. Il lancio sul mercato è fissato per gennaio 2012, ad un prezzo di 115.430 euro.

IL V8 DELLA SLS LE METTE LE ALI
Il V8 di 6.208 cc costruito ad Affalterbach è il propulsore sviluppato dalla divisione AMG per equipaggiare la sportiva SLS AMG. Eroga 517 CV a 6.800 giri/min e ha una coppia massima pari a 620 Nm a 5.000 giri/min, il tutto per un peso complessivo di 196 kg, un consumo medio dichiarato in 12.2 l/100 km ed emissioni di 286 g di CO2 per km. Il risultato dell'accoppiamento di questa unità con il corpo vettura della C 63 AMG Coupé Black Series è riassunto dal dato dichiarato per l'accelerazione 0-100 km/h - 4,2 secondi - grazie anche ai tempi di cambiata del dual clutch a 7 rapporti , che si attestano sul decimo di secondo. Al reparto trasmissione si trova poi un differenziale autobloccante, a migliorare la trazione delle gomme 285/30 R 19, che individuano la carreggiata posteriore, incrementata di 79 mm. All'avantreno questo aumento si traduce in un + 40 mm, mentre le ruote da 255/35 R 19 ospitano dischi freno da 390 mm di diametro (360 al retrotreno), accoppiati a pinze a sei pistoncini (quattro al posteriore). L'elevato livello delle prestazioni ha giustificato poi una taratura specifica della logica di controllo dell'ABS, mentre il controllo di stabilità è predisposto su tre soglie d'intervento: "ESP ON", "OFF" e "Sport +".

AERODINAMICA DA CORSA
Il travaso di tecnologia dalle corse (come dal campionato DTM) si manifesta nel comparto aerodinamico, dove le appendici in materiale composito della carrozzeria (allargata di 28 e 42 mm all'avantreno e al retrotreno) hanno il compito di generare le forze di deportanza che incrementano l'aderenza degli pneumatici e conferiscono un buon bilanciamento tra assale anteriore e posteriore. Le feritoie ricavate sul cofano motore in alluminio hanno invece il compito di smaltire il calore proveniente dal V8, così come gli organi di trasmissione del moto alle ruote posteriori sono dotati di un impianto di lubrificazione dedicato. L'autotelaio di meccanica si segnala per la presenza dei cerchi in lega in alluminio forgiato, che permettono un risparmio complessivo di 11 kg proprio in corrispondenza delle masse non sospese, a vantaggio della precisione di sterzo - la cui servoassistenza è stata ritarata - e della reattività delle sospensioni nel copiare il profilo stradale.

SI OFFRE SOLO PER DUE, MA E' PERSONALIZZABILE
L'abitacolo della Mercedes C 63 AMG Coupé Black Series si presenta con i due sedili a guscio supersportivi e con l'assenza del divano posteriore, anche se a richiesta è possibile ottenere due posti anche per i passeggeri che siedono dietro. I pannelli porta e i sedili stessi sono rivestiti da uno speciale materiale sintetico, che si ritrova poi sul volante, dotato di paddle per il cambio doppia-frizione, in accoppiamento con la pelle Nappa. In ossequio alla filosofia di "supersportiva stradale" dei modelli predecessori, la C 63 AMG Coupé Black Series è dotata, tra gli altri equipaggiamenti, del climatizzatore automatico, dell'impianto Hi-Fi e del cruise control adattativo. Nella lista degli otional, inoltre, compaiono due pacchetti di dotazioni, l'AMG Track Package e l'AMG Aerodynamics Package, con cui rendere la vettura adatta a un utilizzo più estremo, grazie alla presenza di gomme Dunlop sviluppate specificatamente per la coupé della Stella a Tre Punte, un sistema attivo di raffreddamento del differenziale posteriore e appendici aerodinamiche aggiuntive. Per chi volesse, infine, personalizzare l'estetica della propria Black Series, è prevista la possibilità di oscurare lunotto e vetri laterali, sostituire i cerchi in lega con elementi verniciati in nero opaco e installare nell'abitacolo un estintore.

Scheda Versione

Mercedes-Benz C 63 AMG Coupé Black Series
Nome
C 63 AMG Coupé Black Series
Anno
2012 - F.C.
Tipo
Premium
Segmento
medie
Carrozzeria
coupé
Porte
2 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Novità , Mercedes-Benz , auto europee , guida sportiva , serie speciali


Listino Mercedes-Benz Classe C

Allestimento Trazione Alim. CV Cil. Posti Prezzo
C63 AMG Black Series posteriore benzina 517 6.2 2 € 124.220

LISTINO

 

Top