dalla Home

Tuning

pubblicato il 25 luglio 2011

AMS Alpha 12 su base Nissan R35 GT-R

Più di 1.300 CV rendono la giapponese una dragster

AMS Alpha 12 su base Nissan R35 GT-R
Galleria fotografica - AMS Alpha 12 su base Nissan R35 GT-RGalleria fotografica - AMS Alpha 12 su base Nissan R35 GT-R
  • AMS Alpha 12 su base Nissan R35 GT-R - anteprima 1
  • AMS Alpha 12 su base Nissan R35 GT-R - anteprima 2
  • AMS Alpha 12 su base Nissan R35 GT-R - anteprima 3
  • AMS Alpha 12 su base Nissan R35 GT-R - anteprima 4
  • AMS Alpha 12 su base Nissan R35 GT-R - anteprima 5
  • AMS Alpha 12 su base Nissan R35 GT-R - anteprima 6

Lei è giapponese. E maledettamente veloce, come abbiamo potuto constatare noi stessi nella recente prova su strada, oltre all'europarlamentare che è solito sfrecciare con la sua Nissan GT-R sulle autobahn tedesche. E' toccato agli americani, però, trasformare Godzilla (soprannome attribuito alla sportiva nipponica) in un dragster, grazie alla preparazione del tuner AMS Performance.

I 9 secondi che la R 35 GT-R impiega per l'accelerazione nel quarto di miglio sono "prodotti" dall'esplosione di prestazioni che risiede sotto il cofano della AMS Alpha 12, dove albergano 1.309 CV di potenza e 1.347 Nm di coppia. La ripresa da 60 (96,5 km/h) a 130 (209 km/h) miglia orarie è espletata in 3,46 secondi, mentre la velocità di uscita dal quarto di miglio (402 metri) è già oltre la soglia dei 250 km/h, attestandosi sui 267 km/h. Lo spunto da fermo fa pattinare tutte le quattro ruote motrici persino con la quarta marcia innestata...

AMS Alpha 12 su base Nissan R35 GT-R

Più di 1.300 CV rendono la giapponese una dragster

Autore:

Tag: Tuning , Nissan , auto giapponesi , tuning


Top