dalla Home

Curiosità

pubblicato il 14 luglio 2011

Mopar trasforma la Jeep Wrangler in pick-up

Con il kit JK-8 la 4 porte diventa un mezzo da lavoro

Mopar trasforma la Jeep Wrangler in pick-up
Galleria fotografica - Kit Mopar JK-8 per Jeep WranglerGalleria fotografica - Kit Mopar JK-8 per Jeep Wrangler
  • Kit Mopar JK-8 per Jeep Wrangler - anteprima 1
  • Kit Mopar JK-8 per Jeep Wrangler - anteprima 2
  • Kit Mopar JK-8 per Jeep Wrangler - anteprima 3
  • Kit Mopar JK-8 per Jeep Wrangler - anteprima 4
  • Kit Mopar JK-8 per Jeep Wrangler - anteprima 5
  • Kit Mopar JK-8 per Jeep Wrangler - anteprima 6

Negli USA è disponibile il nuovo kit JK-8 by Mopar dedicato a chi vuole trasformare la propria Jeep Wrangler Unlimited in un pick-up. Il pacchetto di modifica proposto dal reparto ricambi e parti speciali del gruppo Chrysler ha un prezzo di 5.499 dollari (3.900 euro circa al cambio odierno) e contiene tutti i pezzi utili all'operazione, racchiusi in una vera scatola di montaggio in legno. Questa può essere utilizzata dalle officine autorizzate Jeep o dagli appassionati del faidate che vogliono mettere alla prova le proprie capacità nel bricolage. Tutti i nuovi componenti sono coperti da garanzia di 3 anni e sono accompagnati dalle istruzioni.

Rifacendosi alla Jeep Scrambler CJ-8 degli Anni '80 che proponeva un ampio cassone posteriore, il kit Mopar JK-8 comprende il piano di carico di 1.117x1.270 mm, pannelli laterali in lamiera stampata (pronti per la verniciatura) e un hardtop rimovibile in vetroresina con lunotto apribile. La discendenza dalla Scrablem è richiamata da un logo specifico posto su ogni kit. L'opera di trasformazione prevede lo smontaggio delle porte posteriori, dei sedili dietro e dei pannelli fonoassorbenti, mentre le pannellature esterne vengono svitate e conservate, senza bisogno di tagliare il metallo. Alcune di queste vengono poi rimontate una volta finito il lavoro per ottenere il pick-up firmato Jeep.

Autore:

Tag: Curiosità , Jeep , auto americane , dall'estero


Top