dalla Home

Curiosità

pubblicato il 13 luglio 2011

Fiat 500 "First Edition" per la Cina

100 esemplari "d'autore" per la prima Fiat del mercato cinese

Fiat 500 "First Edition" per la Cina
Galleria fotografica - Fiat 500 "First Edition" per la CinaGalleria fotografica - Fiat 500 "First Edition" per la Cina
  • Fiat 500 \
  • Fiat 500 \
  • Fiat 500 \
  • Fiat 500 \
  • Fiat 500 \
  • Fiat 500 \

Anche la Cina, dopo gli USA, ha la sua Fiat 500 "First Edition", un'edizione speciale di lancio della piccola torinese che farà da apripista allo sbarco del marchio italiano nel Paese più popoloso del mondo. Entro la fine del 2012 Fiat lancerà infatti una nuova berlina prodotta interamente in Cina nello stabilimento di Changsha insieme al partner GAC. Questa edizione limitata a 100 esemplari numerati anticipa il lancio ufficiale in Cina del modello 500 previsto per il 15 settembre prossimo.

UNA 500 ARTISTICA
La "First Edition" realizzata esclusivamente per il mercato cinese si distingue per i motivi grafici nati dalla creatività di cinque giovani designer cinesi che hanno interpretato il rapporto Italia-Cina. Poste sui lati della vettura, le cinque grafiche esclusive sono state realizzate da Leilei, un'artista d'avanguardia che ha vinto molti premi importanti in Cina e in altri Paesi. Il secondo giovane designer è Mee Wong, illustratrice e professoressa al Guangzhou Art Institut che ha nel panda, animale-simbolo della cultura cinese, il suo elemento creativo preferito. Si rifà alla tradizione asiatica anche il terzo artista, Benny Luk, un designer pluripremiato e di fama internazionale che unisce progettazione grafica e web design. Spazio anche per Nod Young, artista visivo con uno stile unico che ha esposto i suoi lavori in molti Paesi, tra cui Inghilterra, Germania, Stati Uniti, Italia, Sud Africa e Cina. Infine, completa la squadra Yan Wei, maestra nel disegno e illustrazione. Il suo lavoro fa largo impiego di schemi tradizionali cinesi e le sue opere sono in mostra in alcune delle più famose gallerie d'arte di Shanghai, Pechino, New York e Tokyo. Tutti i clienti cinesi che ordineranno una Fiat 500 dal 12 luglio al 15 settembre parteciperanno inoltre ad un'estrazione finale che darà diritto ai vincitori di sostituire la vettura ordinata con una Fiat 500 "First Edition".

DAL MESSICO ALLA CINA
Prodotta a Toluca, in Messico, dove nascono anche le versioni per il Nordamerica, (ma è in programma successivamente la produzione in loco), la gamma di Fiat 500 commercializzata in Cina ha un prezzo di partenza di 190.000 RMB (circa 20.995 euro) nei tre classici allestimenti Pop, Sport e Lounge abbinati alla motorizzazione 1.4 MultiAir da 101 CV con cambio automatico a sei rapporti, 12 colori esterni (tinte metallizzate, pastello e con finiture perlate a triplo strato), 9 combinazioni di colori e materiali per i sedili e due ambienti interni (nero o avorio). Realizzata sulla base della 500 Lounge, la "First Edition" si contraddistingue per la tinta di carrozzeria bianco perlato tristrato, gli interni in pelle rossa e il particolare badge identificativo posto sul montante della porta. Anche in Cina la 500 avrà molte versioni e serie speciali, oltre ai 100 esemplari della "First Edition". Infatti, il prossimo anno verranno lanciate la 500C e la serie speciale "500 by Gucci.

Autore:

Tag: Curiosità , Fiat , auto italiane , serie speciali , dall'estero , cina


Top