dalla Home

Home » Argomenti » Multe e Ricorsi

pubblicato il 7 luglio 2011

A Roma scooter e moto parcheggiano gratis sulle strisce blu

Alemanno: "Chi usa le 2 ruote crea meno traffico"

A Roma scooter e moto parcheggiano gratis sulle strisce blu

Chissà che effetto farà sugli automobilisti della Capitale, già stretti nella morsa fra multe che fioccano e difficoltà cronica a trovare un un parcheggio. Fatto sta che da oggi a Roma moto, motorini e tricicli (questi ultimi purché non carrozzati), potranno parcheggiare gratuitamente sugli spazi di parcheggio delimitati dalle strisce blu riservati alle auto. La Giunta presieduta dal sindaco Gianni Alemanno ha approvato infatti la proposta dell'Assessore alla Mobilità Antonello Aurigemma con una delibera che consente la sosta gratuita.

"Pur considerato che, per ogni posto auto a pagamento, vengono predisposti dei parcheggi gratuiti per i ciclomotori, riteniamo opportuno che chi utilizza le due ruote, e che quindi contribuisce a fluidificare la mobilità in città, abbia la possibilità di essere autorizzato a parcheggiare sulle strisce blu", ha dichiarato il sindaco di Roma Gianni Alemanno alla vigilia dell'approvazione. Il provvedimento non si applica invece agli spazi di sosta gratuiti per le auto delimitati da strisce bianche, dove il parcheggio di moto e scooter viene sanzionato proprio come la sosta sulle strisce blu fino a ieri. Da oggi i 600.000 dueruotisti romani potranno quindi trovare un posto più facilmente, anche se mancano ancora i provvedimenti attuativi che dovranno essere emessi dal Dipartimento Mobilità e Trasporti, tra i quali quello per l'adeguamento della segnaletica.

Autore:

Tag: Attualità , roma , multe


Top