dalla Home

Novità

pubblicato il 29 maggio 2006

Porsche 911 GT3 RS

Porsche 911 GT3 RS
Galleria fotografica - Porsche 911 GT3 RSGalleria fotografica - Porsche 911 GT3 RS
  • Porsche 911 GT3 RS - anteprima 1
  • Porsche 911 GT3 RS - anteprima 2
  • Porsche 911 GT3 RS - anteprima 3
  • Porsche 911 GT3 RS - anteprima 4
  • Porsche 911 GT3 RS - anteprima 5
  • Porsche 911 GT3 RS - anteprima 6

Dal prossimo Ottobre i puristi Porsche che amano divertirsi tra i cordoli potranno optare per una versione ancora più estrema della già performante 997 GT3 presentata all'ultimo Salone di Ginevra.

La nuova GT3 si presenta ora al suo pubblico anche in allestimento RS, sigla che da sempre contraddistingue i modelli più pistaioli prodotti dalla Casa di Stoccarda, come ad esempio l'RS 2.7 del '72, la SC RS dell'84, la 964 RS del '91 o la 993 RS del '95.

A differenza della precedente versione, che se paragonata a GT3 standard aveva perso 50 kg, la nuova RS si alleggerisce di soli 20 kg rispetto alla più mansueta (si fa per dire) 997 GT3, fermando così l'ago della bilancia a 1.375 kg di massa a vuoto. Questo lieve dimagrimento è da imputarsi all'introduzione di materiali più leggeri (più o meno nobili) utilizzati in diverse parti della vettura: lo spoiler posteriore regolabile è in fibra di carbonio, il lunotto posteriore non è in vetro ma in plexiglass, così come sono in plastica anche altre parti della vettura.

Il propulsore di questa RS è il 6 cilindri boxer da 3.6 litri che già equipaggia GT3 '06, capace di 415 cv a 7.600 giri/minuto. La riduzione dei pesi e una differente rapportatura del cambio hanno però agevolato un incremento prestazionale a favore di RS la quale, con un rapporto peso/potenza pari a 4,5 kg/cv, vanta uno 0-100 km/h da 4,2 secondi (un decimo più rapida di GT3 da cui deriva), mentre nello 0-200 km/h se la cava in appena 13,3 secondi. Ben 310 sono i km/h di velocità massima raggiungibili.

A parte le colorazioni esterne disponibili, arancio o verde acceso, che tanto piaceranno ai più tradizionalisti del marchio, GT3 RS si riconosce anche per un'accresciuta larghezza del posteriore, che guadagna 44 millimetri rispetto al modello normale.

Costruita nell'ottica di rispettare i regolamenti di omologazione per le competizioni, l'ultima race car di Stoccarda vanta soluzioni tecniche e di allestimento molto specifiche. Internamente spicca la gabbia di protezione in acciaio posta dietro ai due sedili a guscio equipaggiati con cinture a sei punti di attacco. Inoltre, molto funzionale il rivestimento in Alcantara anti-scivolo posto sul volante, sul pomello della leva del cambio e del freno a mano. In caso di incendio è presente, di serie, un estintore a bordo della vettura posto sotto il sedile del passeggero. Nonostante si tratti di un'auto quasi "pronto gara", in plancia troviamo un equipaggiamento comunque completo di climatizzatore automatico, radio con lettore cd/mp3 e computer di bordo.

In vendita in Europa a partire dall'autunno 2006 (negli USA a partire a marzo 2007), Porsche GT3 RS sarà offerta in Germania ad un prezzo di 129.659 EURO, tasse incluse.

Scheda Versione

Porsche 911
Nome
911
Anno
2004 (restyling del 2008) - F.C.
Tipo
Extralusso
Segmento
sportive
Carrozzeria
coupé
Porte
2 porte
Motore
normale
Prezzo
VAI ALLA SCHEDA

Autore:

Tag: Novità , Porsche


Top