dalla Home

Home » Argomenti » Bollo e Tasse

pubblicato il 1 luglio 2011

Auto blu: Tremonti conferma le cilindrate "mini"

Nella manovra il tetto di 1,6 litri, ma modi e tempi dovrà deciderli Brunetta

Auto blu: Tremonti conferma le cilindrate "mini"

"Ulteriori misure di risparmio, razionalizzazione e qualificazione della spesa delle amministrazioni centrali" arriveranno anche attraverso "la riduzione dell'uso delle autovetture di servizio" recita la bozza del decreto legge. Come anticipato dalla stampa qualche giorno fa, ci sono anche le auto blu nella manovra triennale che punta a raggiungere il pareggio di bilancio statale nel 2014 presentata ieri sera dal Ministro delle Finanze Giulio Tremonti e dal premier Silvio Berlusconi.

LA PAROLA A BRUNETTA
Tremonti ha dunque confermato la cilindrata massima di 1.600 cc per le auto di servizio, ma come per il superbollo sulle grosse cilindrate, per le modalità di attuazione (e gli effetti benefici sui conti statali) bisognerà attendere, anche perché toccherà al Ministro della Pubblica Amministrazione Renato Brunetta dare concretezza a quanto previsto dal Ministro delle Finanze, che oltre al limite di cilindrata di 1,6 litri, vuole affidare le auto blu solo alle quattro cariche più alte dello Stato. Poi perché "bisognerà prima usare e poi rottamare quelle che ci sono", ha detto in conferenza Tremonti, che ha anche rivelato: "Alcuni le volevano tutte bianche con le insegne dei Ministeri, ma ci è sembrato eccessivo".

RISPARMIO FRA QUALCHE ANNO
Per i conti statali, almeno per quanto riguarda i tagli alle auto di Stato, l'effetto è dunque di là da venire. La manovra è infatti spalmata su quattro anni e prevede, su un taglio dei costi di 47 miliardi complessivi, un intervento quest'anno pari a circa 1,5 miliardi, 5,5 miliardi nel 2012 e 20 miliardi nel biennio 2013-2014, ma secondo i dati delll'indagine avviata lo scorso anno da Brunetta, l'esborso per il contribuente per mantenere le 90.000 auto blu è già pari a 4 miliardi di euro all'anno. E poi c'è da passare l'esame di Camera e Senato per la conversione in legge, il cui esito alla luce della situazione politica attuale non è del tutto scontato.

Autore:

Tag: Attualità , tasse , auto blu


Top