dalla Home

Attualità

pubblicato il 29 giugno 2011

Dossier Bollo e Tasse

Il Governo pensa ad un nuovo super bollo per l'auto

Colpirà tutti i veicoli oltre i 170 CV di potenza

Il Governo pensa ad un nuovo super bollo per l'auto

L'estate degli automobilisti italiani si preannuncia davvero rovente. Oltre alle nuove accise sulla benzina giustificate con "l'emergenza immigrati", nella bozza della manovra economica correttiva è stata inserita anche una tassa addizionale sulle "autovetture e per gli autoveicoli per il trasporto promiscuo di persone e cose" che superano i 125 kW di potenza. Insomma un nuovo "super bollo" che dovrebbe entrare in vigore già quest'anno cadendo come ennesima mannaia sulle tasche di chi possiede un'automobile in Italia.

Il quantum di questa addizionale non è stato ancora definito e si sa solo che in caso di mancato pagamento si applica una sanzione pari al 30% dell'importo non versato. Ma è il criterio della tassa ad essere a dir poco discutibile: considerare "auto di lusso" e quindi tassabili, veicoli con una potenze superiore ai 170 CV, e quindi anche berline, familiari, monovolume e SUV non necessariamente costose, ma equipaggiate con un motore diesel di 2 litri di cilindrata che oggi facilmente sviluppa una tale potenza. E poi c'è il tema delle difficoltà oggettive in cui versa il mercato e la filiera automobilistica da oltre due anni che un incremento del carico fiscale non potrebbe far altro che aumentare.

Autore: Redazione

Tag: Attualità , bollo auto


Top