dalla Home

Home » Argomenti » Carburanti alternativi

pubblicato il 29 giugno 2011

Distributori GPL: in Italia sono 2.800

Il Veneto primeggia con 369 impianti, seguono Lombardia ed Emilia-Romagna

Distributori GPL: in Italia sono 2.800

Mentre il prezzo dei carburanti tradizionali continua a salire per effetto delle speculazioni e delle tasse, la rete italiana di distribuzione dei carburanti alternativi, pur in assenza di incentivi all'acquisto, seguita a crescere. Con l'apertura della nuova pompa di Unione Gas Auto spa che si trova ad Adria, Rovigo, sono adesso 2.800 i distributori di carburante che erogano GPL in Italia. Il distributore numero 2800 di trova sulla SR 495, km 67, direzione Taglio di Po'.

Il Veneto si conferma così in testa alla classifica italiana per numero di distributori di GPL, con 369 impianti, seguito dalla Lombardia (349). In terza posizione l'Emilia Romagna (321), seguita da Toscana (235), Piemonte (230), Lazio (229), Campania(163), Marche e Puglia (157), Abruzzo (88), Sicilia (127), Calabria (70), Sardegna (63), Umbria (60), Friuli-Venezia Giulia (50), Trentino-Alto Adige (44), Liguria (30), Molise (29), Basilicata (26) e Valle d'Aosta (3).

Secondo Nicola Ventura, fondatore di Ecomotori.net, portale on-line dedicato alla mobilità sostenibile che pubblica l'elenco dei distributori GPL e metano, "entro il 2012 ci si avvicinerà a quota 3.000 distributori di GPL mentre già oggi si può fare affidamento su ben 252 impianti autostradali. Numeri che dimostrano che l'Italia dispone di una rete matura e capillare che è in grado di soddisfare le esigenze dell'utenza".

Autore:

Tag: Mercato , gpl , carburanti alternativi


Top