dalla Home

Curiosità

pubblicato il 29 giugno 2011

La Rolls-Royce 102EX è sotto esame

In vista di un tour mondiale è impegnata in duri test di resistenza

La Rolls-Royce 102EX è sotto esame
Galleria fotografica - Rolls-Royce 102EXGalleria fotografica - Rolls-Royce 102EX
  • Rolls-Royce 102EX - anteprima 1
  • Rolls-Royce 102EX - anteprima 2
  • Rolls-Royce 102EX - anteprima 3
  • Rolls-Royce 102EX - anteprima 4
  • Rolls-Royce 102EX - anteprima 5
  • Rolls-Royce 102EX - anteprima 6

Deve partire per un lungo viaggio ed ha quindi bisogno di essere preparata a qualsiasi condizione atmosferica, anche quella più estrema. La Rolls-Royce 102EX, la Phantom elettrica che ha debuttato a Ginevra con 640 kg di batterie, è così entrata nel laboratorio britannico di Warwickshire per affrontare durissimi test. L'obiettivo dei ricercatori è di tenerne sempre sotto controllo le batterie, in qualsiasi ambiente: sia nel freddo polare che nel caldo del deserto. La 102EX tra poco si imbarcherà per un viaggio che la porterà in Asia, America, Medio Oriente... "e questi test sono fondamentali affinché tutto vada bene e sia sempre funzionante", ha detto l'ingegnere capo del progetto, Andrew Martin.

Il gruppo propulsore, alimentato da una batteria litio-nichel-cobalto-manganese-ossido da 230 Wh/kg, viene quindi sottoposto a notevoli stress, con temperature che in laboratorio superano i 50 gradi e un'umidità che oltrepassa il 30%. La Rolls-Royce 102EX infatti, dopo il debutto al prossimo Goodwood Festival of Speed, compirà un tour in Gran Bretagna e poi si imbarcherà per Singapore e Pechino. Ad agosto la vedremo al prestigioso concorso d'eleganza di Pebble Beach (California, USA) e poi, dopo un breve ritorno in Europa, sarà esposta in Giappone, al Salone di Tokyo. Ad ottobre invece andrà a Dubai per poi tornare negli Stati Uniti, dove sarà esposta a New York, Los Angeles, Las Vegas, Florida e Miami.

Autore:

Tag: Curiosità , Rolls-Royce , auto elettrica


Top