dalla Home

Mercato

pubblicato il 27 giugno 2011

Motori Fiat 1.6 Multijet per Suzuki

Si rinnova la collaborazione fra Torino e Hamamatsu

Motori Fiat 1.6 Multijet per Suzuki
Galleria fotografica - Fiat Sedici restylingGalleria fotografica - Fiat Sedici restyling
  • Fiat Sedici restyling - anteprima 1
  • Fiat Sedici restyling - anteprima 2
  • Fiat Sedici restyling - anteprima 3
  • Fiat Sedici restyling - anteprima 4
  • Fiat Sedici restyling - anteprima 5
  • Fiat Sedici restyling - anteprima 6

Fiat e Suzuki hanno rinnovato il loro rapporto di collaborazione con un nuovo accordo che prevede la fornitura alla Casa di Hamamatsu di 20-30.000 unità all'anno del motore Fiat Powertrain 1.6 Multijet a partire dal 2012.

Il motore italiano verrà impiegato sul modello Suzuki SX4 in sostituzione del propulsore 2.0 da 135 CV, anch'esso di Fiat Powertrain, che equipaggia l'attuale piattaforma SX4. Prodotto da Fiat Powertrain nello stabilimento di Pratola Serra (Avellino), il motore 1.6 MultiJet II da 120 CV sarà fornito allo stabilimento Magyar Suzuki, in Ungheria.

Suzuki produce già su licenza Fiat Powertrain Technologies i motori 1.3 e 2.0 Multijet ed è legata alla Casa torinese proprio dalla SX4, dalla quale deriva la Fiat Sedici.

Galleria fotografica - Suzuki SX4 restylingGalleria fotografica - Suzuki SX4 restyling
  • Suzuki SX4 restyling - anteprima 1
  • Suzuki SX4 restyling - anteprima 2
  • Suzuki SX4 restyling - anteprima 3
  • Suzuki SX4 restyling - anteprima 4

Autore:

Tag: Mercato , Fiat , produzione , nuovi motori


Top