dalla Home

Curiosità

pubblicato il 27 giugno 2011

Dodge Journey d’occasione

16.000 euro bastano per la “madre” della Fiat Freemont

Dodge Journey d’occasione
Galleria fotografica - Dodge Journey usate su automobile.itGalleria fotografica - Dodge Journey usate su automobile.it
  • Dodge Journey usate su automobile.it - anteprima 1
  • Dodge Journey usate su automobile.it - anteprima 2
  • Dodge Journey usate su automobile.it - anteprima 3
  • Dodge Journey usate su automobile.it - anteprima 4

La Dodge Journey è presente in Italia dal maggio del 2008, tre anni che le sono valsi vendite di poco superiori alle 3.500 unità, ma sufficienti a renderne disponibili alcuni esemplari nel mercato dell'usato. La crossover americana, a 5 o 7 posti, è infatti presente negli annunci di vendita di automobile.it con 37 inserzioni e si propone come alternativa di seconda mano alla nuova Fiat Freemont. Pur partendo da un listino del nuovo più alto di quello di Freemont, la Dodge Journey è scambiata a prezzi che oscillano fra i 16.000 euro di alcuni mezzi del 2008 e i 22.000 euro per veicoli del 2010. Le versioni più diffuse e interessanti sono quelle a gasolio mosse del 2.0 turbodiesel di origini Volkswagen, che sviluppa 140 CV e ha un consumo medio di 6,5 l/100 km. Un'ultima cosa da ricordare, prima di passare al dettaglio delle inserzioni è che la disponibilità dei ricambi è garantita per 10 anni, sempre presso la rete service che seguiva il marchio dell'Ariete e che si sta convertendo alla vendita Lancia.

Considerando che una Fiat Freemont nuova con il Multijet 2.0 da 140 CV ha un prezzo promozionato di 24.900 euro è facile intuire come il vantaggio maggiore lo si trovi negli esemplari usati di Dodge Journey che costano meno, come ad esempio la 2.0 R/T automatica del 2009 venduta a 15.700 euro. A proposito di cambio occorre sottolineare come la Dodge Journey sia reperibile sia con trasmissione automatica a doppia frizione (Getrag) che con il classico manuale, entrambi a 6 marce. Per le Dodge Journey, come per tutte le vetture usate "giovani", vale poi il consiglio di controllare che tutti i tagliandi d'officina siano stati effettuati con regolarità presso la rete ufficiale, a una cadenza di 15.000 km. Chi preferisce puntare sull'auto nuova ci sono poi le "km 0", che si trovano con una certa facilità presso la rete di concessionari Chrysler-Lancia, ma che non sempre hanno prezzi stracciati. E' il caso della bianca Journey 2.0 CRDI SXT 140 CV FAP del 2010 venduta su automobile.it a 23.600 euro. Chi invece desidera una crossover seminuova, percorre pochi chilometri all'anno e non teme la continua crescita dei prezzi della benzina, c'è anche l'offerta di una Dodge Journey 2.4 SE del 2010 a "km 0" e 20.500 euro.

Galleria fotografica - Dodge Journey 2010Galleria fotografica - Dodge Journey 2010
  • Dodge Journey 2010 - anteprima 1
  • Dodge Journey 2010 - anteprima 2
  • Dodge Journey 2010 - anteprima 3
  • Dodge Journey 2010 - anteprima 4
  • Dodge Journey 2010 - anteprima 5
  • Dodge Journey 2010 - anteprima 6

Autore:

Tag: Curiosità , Dodge , auto americane , usato auto


Top